Lara Trump risponde alla presunta teoria di Trump che tornerà alla Casa Bianca entro agosto

Lara Trump ha negato le accuse infondate secondo cui l’ex presidente Donald Trump, suo suocero, potrebbe essere restituito alla Casa Bianca entro agosto.

Questa settimana sono emerse notizie secondo le quali il presidente stava considerando un ritorno alla Casa Bianca quest’estate, a dimostrazione di quanto non sia ancora convinto l’ex presidente.

Tuttavia, sua nuora ha detto di non aver sentito alcun suggerimento del genere.

“Per quanto ne so, non ci sono piani per Donald Trump alla Casa Bianca ad agosto”, ha detto. Volpe e amici Co-ospitato da Brian Kilmeade giovedì. “Forse c’è qualcosa che non so, Brian, ma no, penso che molte persone si stiano un po’ preoccupando per qualcosa perché probabilmente non c’era abbastanza opposizione da parte repubblicana, quindi no, non ho sentito di qualsiasi piano per installare Donald Trump alla Casa Bianca in agosto”.

Ha continuato a incolpare i media mainstream per il motivo per cui sono circolate voci sul presunto rimpatrio nel paese.

“Penso che dovresti dare un’occhiata a chi sono queste reti e chi le sta spingendo fuori”, ha detto Trump.

La nuora, che in precedenza ha lavorato alla campagna di Trump, è stata annunciata come collaboratrice di Fox News a marzo. I rapporti hanno indicato che la signora Trump stava anche considerando di candidarsi al Senato degli Stati Uniti nella Carolina del Nord.

La discussione sul riportare Trump in carica è iniziata ad agosto con il CEO di MyPillow Mike Lindell che ha fatto false accuse secondo cui le elezioni del 2020 erano state rubate e aveva le prove.

Quando è apparso sul podcast di Steve Bannon a marzo, Lendl ha affermato che avrebbe presentato prove alla Corte Suprema che dimostrano una teoria della cospirazione elettorale.

READ  Biden afferma che Trump non dovrebbe più ricevere briefing segreti di intelligence

Dopo quello spettacolo, ha affermato che Trump sarebbe poi tornato alla Casa Bianca ad agosto. Non era chiaro come Lendl avesse scelto quel mese.

Sidney Powell, un avvocato che ha lavorato alla campagna di Trump per portare numerose azioni legali legate alle elezioni sulla scia dei risultati delle elezioni del 2020, ha anche spinto l’affermazione infondata secondo cui Trump è stato reintegrato mentre partecipava a una conferenza dei sostenitori di QAnon in Texas durante il fine settimana.

Poi Maggie Haberman, giornalista New York TimesMartedì ha rivelato: “Trump ha detto a un certo numero di persone con cui è stato in contatto che si aspetta di riaverlo entro agosto”.

Lara Trump è il primo membro della famiglia Trump ad affrontare la teoria del complotto da quando ha iniziato a circolare.

Dopo aver lasciato l’incarico a gennaio, Trump si è trasferito nel suo resort in Florida Mar-a-Lago e ha continuato a proporre ai suoi sostenitori teorie infondate su come truccare le elezioni del 2020.

Haberman ha detto in un tweet su Twitter che l’ex presidente è stato molto calcolato nelle sue accuse.

“Ma non sta pubblicando dati sugli ‘audit’ negli stati solo per il gusto di farlo. Li ha focalizzati al laser, secondo diverse persone che hanno parlato con lui”, riferendosi all’interesse di Trump per stati come Arizona e Georgia .

Gli esperti legali notano che il signor Trump non ha le strade disponibili che gli permetterebbero di tornare alla sua posizione di presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *