Lanciato a Milano il nuovo Netflix originale italiano con protagonista “Fedeltà”

A Milano sono iniziate le riprese di una nuova serie italiana “Fedeltà” su Netflix, che si traduce come “Fedeltà”. Il dramma della relazione segue una coppia di 30 anni che deve affrontare le conseguenze di un presunto tradimento.

Lo spettacolo in sei episodi è basato sul best seller dell’autore Marco Missiroli, che ha vinto il primo premio letterario Primio Strega in Italia nel 2019. Quell’anno è stato scelto da Netflix che ha poi trasferito il progetto al veterano produttore italiano Angelo Barbagallo chi produce tramite pellicola BiBi.

Barbagallo ha nominato un team di sceneggiatori composto dalla scrittrice e regista emergente Elisa Amoroso (“Chiara Ferragni inedita”), Alessandro Fabri (processo “) e Laura Colela. Mathilde Barbagallo è una produttrice esecutiva.

Netflix ha annunciato in un comunicato che il talento italiano emergente Lucrezia Guidone (“Doc – in Your Hands”) e Michele Riondino (“The Young Montalbano”) sono i protagonisti (vedi immagine a prima vista) nella storia di una coppia borghese il cui amore l’affare si è inacidito quando iniziano a desiderare gli altri

La scena è diretta da Andrea Mullioli che ha diretto “Suburra” su Netflix sulla corruzione nella Roma contemporanea, e Stefano Sipani, il cui lungometraggio “Mio fratello rincorre i dinosauri” è uno dei film più recentemente riconosciuti a livello locale.

Sebbene “Fedeltà” abbia avuto origine prima di entrare a far parte dello spettacolo, sarà tra i primi spettacoli Netflix di Eleonora Andretta, vicepresidente Netflix della serie originale italiana, che a giugno ha lasciato la stazione RAI di Stato, dove era a capo del dramma, per unirsi al gigante.

Netflix prevede di eliminare “Fedeltà”, che sarà girato a Milano, Roma e Rimini, alla fine del 2021.

READ  La celebrazione dei Soprano è ora in onda | Divertimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *