L’ambasciatore italiano ribadisce il desiderio di Taiwan per la pace tra i diabetici | Notizie di Taiwan

Lee Sing-ying, ambasciatore taiwanese in Italia.

(Foto CNA)

Taipei (Taiwan News) – Il vero ambasciatore di Taiwan in Italia Lee Sing-ying (李新穎) ha recentemente sottolineato l’impegno del Paese a mantenere lo “status” con la Cina, ma ha detto che non lo farà a scapito della sua sovranità, indipendenza o democrazia.

Il 23 e il 24 gennaio, Taiwan ha assistito a due importanti incursioni cinesi nella sua Air Defense Identity Zone (ADIZ), con l’Esercito popolare di liberazione che ha inviato una dozzina di aerei militari nell’area, compresi i bombardieri. Gli esperti sospettano che la mossa fosse principalmente rivolta agli Stati Uniti, a seguito del sostegno a Taiwan dopo l’inaugurazione del presidente Joe Biden.

Parlando al quotidiano online italiano Formiche Venerdì (29 gennaio), Lee ha detto che i taiwanesi sono abituati da anni alle minacce cinesi. La scorsa settimana ha chiamato l’avvertimento di Pechino che “l’indipendenza di Taiwan è una guerra”.

Sebbene abbia fatto eco ai commenti del portavoce del Pentagono John Kirby secondo cui le tensioni transfrontaliere non devono portare al conflitto, Taiwan non concederà la sua sovranità alla Cina in nessuna circostanza. Aggiungendo valori democratici alla differenza fondamentale tra Taiwan e Cina, ha affermato che mantenere la pace nello Stretto di Taiwan e nella regione indo-pacifica è la massima priorità del governo taiwanese.

READ  'Stanley Ducy: Searching for Italy' esplora la Toscana con un wine bar crawl: How to see, livestream without cable

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *