L’agente di polizia dell’Arizona si pugnala accidentalmente al collo dopo aver usato un taser su un uomo che portava un coltello

Un ufficiale di polizia dell’Arizona ha fulminato un uomo armato di coltello che si è rifiutato di abbassare la lama, solo per il sospetto che è caduto a terra e si è pugnalato al collo.

Il brutale incidente è stato ripreso dalla telecamera del corpo a Glendale il 23 novembre dopo che gli agenti sono arrivati ​​sulla scena per avviare un incendio “sospetto”, con le autorità che alla fine hanno trovato qualcuno che “si comportava in modo strano”.

La polizia è stata rapidamente in grado di stabilire che l’uomo, il cui nome non è stato rilasciato, era collegato alla sparatoria nella casa che ritenevano sospetta, mentre un agente ha iniziato a parlare con la persona nel tentativo di calmarlo.

Si può sentire un ufficiale che dice all’uomo, che non è stato nominato, di stare lontano dai camion dei pompieri in modo che possano fare il loro lavoro, secondo le riprese della telecamera del corpo.

“Non puoi andare lì, non è sicuro”, ha detto l’ufficiale all’uomo mentre avanzava verso la casa in fiamme.

Scorri verso il basso per il video

Il brutale incidente a Glendale è avvenuto il 23 novembre dopo che gli agenti sono arrivati ​​sulla scena per appiccare un incendio “sospetto”, con le autorità che alla fine hanno trovato una persona, nella foto, “che si comportava in modo strano”.

Nella foto: il video mostra l'ufficiale che dice all'uomo di prendere una bottiglia d'acqua ed entrare nell'edificio lontano dai vigili del fuoco che lavorano sulla scena

Nella foto: il video mostra l’ufficiale che dice all’uomo di prendere una bottiglia d’acqua e allontanarsi dall’edificio dai vigili del fuoco che lavorano sulla scena

“Ora metti da parte il coltello”, ha detto l’ufficiale all’uomo agitato, nella foto, prima di gettarlo a terra, facendolo pugnalare al collo mentre veniva fulminato.

Il video mostra l’ufficiale che dice all’uomo di prendere una bottiglia d’acqua e allontanarsi dall’edificio dai vigili del fuoco che lavorano sulla scena.

Invece, l’uomo scarica l’acqua su tutto il pavimento prima di mettere la bottiglia vuota in una cassetta delle lettere vicina mentre l’ufficiale continua a cercare di guidarlo.

Tornando vicino al lato dell’ufficiale, l’uomo estrae quindi un grosso coltello da cucina mentre l’ufficiale gli ordina di abbassarlo.

“Ora metti da parte il coltello”, disse l’ufficiale all’uomo turbato che sembrava rifiutare gli ordini dell’ufficiale.

L’uomo non ha obbedito, e invece ha tenuto il coltello al petto e al collo prima di voltare le spalle all’ufficiale.

L'uomo, nella foto, può essere visto con in mano un grosso coltello da cucina, che ha pugnalato al collo dopo essere stato torturato e aver perso il controllo del suo corpo, è caduto a terra e ha lame

L’uomo, nella foto, può essere visto con in mano un grosso coltello da cucina, che ha pugnalato al collo dopo essere stato torturato e aver perso il controllo del proprio corpo, è caduto a terra e ha lame

L'uomo non si sta conformando e l'ufficiale, nella foto sopra, può essere visto lottare con lui, causando il ferimento dell'ufficiale dopo che l'uomo si è accidentalmente pugnalato al collo

L’uomo non si sta conformando e l’ufficiale, nella foto sopra, può essere visto lottare con lui, causando il ferimento dell’ufficiale dopo che l’uomo si è accidentalmente pugnalato al collo

Nella foto: il taser dell'ufficiale può essere visto a terra dopo che l'uomo è stato stordito ed è caduto a terra, cadendo sul suo coltello e pugnalandolo al collo.

Nella foto: il taser dell’ufficiale può essere visto a terra dopo che l’uomo è stato stordito ed è caduto a terra, cadendo sul suo coltello e pugnalandolo al collo.

L’ufficiale produce uno stordimento e lo usa sull’uomo che cade faccia a terra mentre il coltello gli entra nel collo, tagliando l’ufficiale nel processo.

Quando l’uomo cade a terra, l’ufficiale si lancia su di lui per afferrarlo e tagliargli la mano nel processo.

READ  Jon Stewart prende in giro la lettera di dimissioni della Screen Actors Guild di Trump: "Anch'io, SAG-AFTRA nega !!!"

L’ufficiale può essere sentito dire nel video della body cam: “Il coltello è nel suo collo”.

Successivamente, l’ufficiale e il pompiere hanno lavorato sulla schiena dell’uomo ferito mentre l’uomo si dibatteva.

Il video termina bruscamente con l’uomo in posizione fetale con il coltello ancora sporgente dal collo.

Le autorità hanno aggiunto che l'uomo ha continuato a soffrire e inizialmente si è rifiutato di consentire ai paramedici di curare le sue ferite

Le autorità hanno aggiunto che l’uomo ha continuato a soffrire e inizialmente si è rifiutato di permettere ai paramedici di curare le sue ferite

Un ufficiale e un vigile del fuoco sulla scena, nella foto, poi lavorano per trasportare l'uomo ferito alla schiena mentre l'uomo lotta

Un ufficiale e un vigile del fuoco sulla scena, nella foto, poi lavorano per trasportare l’uomo ferito alla schiena mentre l’uomo lotta

L'uomo non identificato, che è apparso nella foto, è stato portato in un vicino ospedale, dove è stato curato e infine rilasciato

L’uomo non identificato, che è apparso nella foto, è stato portato in un vicino ospedale, dove è stato curato e infine rilasciato

Le autorità hanno aggiunto che l’uomo ha continuato a soffrire e inizialmente si è rifiutato di permettere ai paramedici di curare le sue ferite.

L’uomo non identificato è stato portato in un vicino ospedale dove è stato curato e alla fine è stato lasciato.

In qualche modo, secondo le autorità, l’uomo non ha riportato ferite gravi.

La polizia ha detto che l’ufficiale ha riportato solo lievi ferite.

L’identità dell’uomo non è stata rivelata fino a lunedì mattina, mentre le autorità hanno affermato che la “natura sospetta dell’incendio” e il successivo accoltellamento sono ancora sotto inchiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *