L’abbondante Haaland porta il Dortmund alla vittoria, mentre il Porto sciocca la Juventus

Borussia DortmundErling Haaland ha continuato la sua prolifica carriera in Champions League segnando due gol mentre la sua squadra è tornata da dietro per vincere 3-2 in Siviglia Mercoledì all’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Gli spagnoli avanzano al settimo minuto, quando il centrocampista Soso colpisce in fondo alla rete di Mats Hummels del Dortmund, ma gli ospiti rispondono categoricamente e pareggia al 19 ‘, grazie a un tiro dalla distanza di Mahmoud Damoud.

L’attaccante norvegese Haaland ha portato la squadra tedesca in vantaggio al 27 ° posto, giocando un incontro uno contro uno con Jadon Sancho e mostrando una vera fame di fare marcia indietro contro il portiere del Siviglia Bono e segnare.

Haaland ha segnato il suo decimo gol in sette partite di Champions League con il Dortmund, aumentando i propri momenti di vantaggio prima dell’intervallo, ma il Siviglia ha salvato qualche speranza nel cuore del confronto nella gara di ritorno del 9 marzo, quando l’attaccante olandese Luc de Jong ha segnato la rete sei minuti prima della fine.

Mentre Mahdi Tarmi e Moussa Marija hanno segnato un gol Porto Vittoria meritata 2-1 JuventusIl tiro in ritardo di Federico Chiesa ha dato un’ancora di salvezza ai campioni d’Italia.

Tarimi ha spazzato un passaggio sporco indietro dopo 63 secondi per sparare nella partita di apertura che ha lasciato la Juventus tremare poiché non è riuscito a creare occasioni significative prima dell’intervallo.

Le cose peggiorano per la squadra di Andrea Pirlo quando Marega colpisce nei secondi 19 secondi al Porto nel secondo tempo.

La Juventus finalmente si riprende quando Chiesa colpisce un prezioso gol da terra otto minuti prima della fine.

READ  Cristiano Ronaldo ha pubblicato un post su Instagram in codice che suggerisce che lascerà la Juventus

Il gol dell’esterno ha posto fine alla serie di reti senza reti del Porto per cinque consecutivi nella competizione e ha lasciato la partita completamente aperta prima del ritorno a Torino il 9 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *