La vita dopo la morte: il dottore annegato in un incidente in kayak poesia “L’anima si stacca dal corpo” | scienza | Notizia

La dottoressa Mary C. Neal ha avuto un incidente in kayak, ma invece di farsi prendere dal panico, ha descritto la situazione come calmante. lei Aveva paura di annegare crescendo, ma “si sentiva benissimo” quando ha accettato che se ne sarebbe andata.

Ha scritto un libro, To Heaven and Back, su un’esperienza che cambia la vita.

“Ero molto consapevole di tutto quello che stava succedendo”, ha detto il dottor Neal in un’intervista sul libro.

“Sapevo che i miei sforzi per uscire dalla barca erano inutili, che ero senza aria e che ero troppo lontano dalla sponda del fiume perché qualcuno potesse raggiungermi.

“Sapevo che avrei potuto morire.

Per saperne di più: La vita dopo la morte: il capo scienziato missilistico della NASA pensava che la vita dopo la morte fosse reale

“Ho sentito la mia anima staccarsi dal mio corpo e la mia anima è volata verso il cielo. Sono stato immediatamente accolto da un gruppo di… alcune cose. Non so come chiamarle. Persone? Morale? Oggetti?”

“Non ho riconosciuto nessuno di loro, ma sono stati importanti nella mia vita in qualche modo, come un nonno morto prima che io nascessi”.

Il dottor Neal non è l’unica persona a segnalare esperienze di pre-morte anormali.

Il dottor Michael Visser ha avuto molte esperienze di pre-morte. Il dottore ricorda la sua prima esperienza con l’aldilà all’età di quattro anni.

Dopo aver conseguito la laurea in medicina, il dottor Visser afferma di avere esperienze regolari con l’aldilà.

“Non è sempre personale”, ha detto, “ma è spesso per altri che non possono essere raggiunti dalle loro guide spirituali e dai loro angeli”. news.com.au.

“La maggior parte delle NDE sono piacevoli, ma una piccola percentuale di esse è angosciante, cioè dominata da sentimenti come paura, isolamento o agonia.

“Il dolore di solito scompare durante un’esperienza di pre-morte, il che la rende un’esperienza molto piacevole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *