La temperatura più alta mai registrata in Europa potrebbe aver colpito l’Italia

L’Europa potrebbe aver registrato la sua temperatura più calda.

Stazione meteorologica Siracusa, Sicilia Mercoledì sono state riportate temperature fino a 119,8 gradi Fahrenheit durante una forte ondata di caldo nel Mediterraneo e nel Nord Africa. La temperatura era di circa 120 gradi Verificato da SIAS, Servizio di informazione agro-meteorologica in Italia

Se la temperatura sarà confermata dall’Organizzazione meteorologica mondiale, diventerà un nuovo record europeo. Il record precedente è stato stabilito ad Atene nel 1977, quando le temperature hanno raggiunto i 118,4 gradi Fahrenheit.


L’America sta cambiando più velocemente che mai! Aggiungi Trasformare l’America a te Facebook o Twitter Feed per essere in cima ai messaggi.


Il possibile record arriva quando gli incendi si sono diffusi in tutto il sud Italia nelle ultime settimane. Sicilia e Sardegna sono state particolarmente colpite e molti sono stati costretti alla fuga.

Negli Stati Uniti, il calore senza precedenti ha colpito il nord-ovest del Pacifico e molti stati occidentali stanno vivendo una grave siccità e una stagione degli incendi insolitamente attiva.

Gli eventi meteorologici estremi stanno arrivando sulla scia della pubblicazione del Rapporto sul clima delle Nazioni Unite, che avverte di alcune catastrofi causate dal cambiamento climatico causato dall’uomo.


Leggi molte altre storie dal cambiamento dell’America

Cattura un video, un escursionista del Colorado, accusato da un anonimo Bull Moose

La famiglia del Wisconsin cattura strani pesci “super rari” nelle acque della Florida

Foto di un turista di Yellowstone che sta affrontando le accuse federali per l’orso grizzly

READ  Italian Village Puoi pagare 25k k per ristrutturare una casa

Rari attacchi di orso nero uccidono una ragazza di 26 anni

Gli squali che nuotano nel canale della Florida si imbattono in un’onda rossa tossica

I soccorritori salvano un’orca intrappolata tra le rocce in Alaska


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *