La stella del Napoli è stata esclusa dall’incontro con il Leicester City dopo aver rivelato nuove notizie sull’infortunio

Il Napoli ha confermato che l’attaccante Victor Osimhen salterà i prossimi tre mesi a causa di un infortunio al viso, il che significa che sarà escluso dall’incontro con il Leicester City in Europa League.

Il club italiano ha confermato che il nigeriano sarà un Grossi dubbi all’inizio della settimana Dopo aver riportato fratture multiple al volto nel match di campionato italiano contro l’Inter a fine settimana.

Da allora il Napoli ha dato un altro aggiornamento, confermando che Osimhen si è operato e confermando il suo programma di riabilitazione.

“Nel processo sono state utilizzate piastre e chiodi in titanio”, ha dichiarato il club in una dichiarazione ufficiale.

scarica il video

Il video non è disponibile

“Il giocatore sta bene e sarà sotto osservazione per i prossimi giorni.

“Si prevede che Osimin tornerà in azione entro tre mesi”.

L’assenza di Osimhen per quella che potrebbe essere una partita decisiva nel terzo set potrebbe essere una buona notizia per il City.

Il 22enne ha segnato la doppietta del Napoli nel 2-2 al King Power Stadium a settembre, quando entrambi i club hanno iniziato la loro campagna in Europa League.

Ha segnato in ogni partita di Europa League che ha giocato finora in questa stagione, ma ha perso la vittoria per 4-1 sul Legia Varsavia a causa di un infortunio al polpaccio.

Il City torna nelle partite europee questa settimana mentre affronta il Legia al King Power Stadium.

Tre punti contro la squadra polacca vedrebbero il City passare al Napoli il 9 dicembre in quello che potrebbe essere uno scontro in cui il vincitore prende tutto, con il City che sa che una vittoria li porterebbe in cima al girone e si estenderebbe direttamente agli ottavi. dalla concorrenza.

READ  La tripletta di Joshua King rende Claudio Ranieri un uomo in cui brillare mentre Watford torna a vincere

Prima di quella partita, il Napoli si recherà in Russia per affrontare lo Spartak Mosca mercoledì in un’altra partita del Gruppo C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *