La sonda itinerante della NASA sta inviando il suo primo panorama ad alta risoluzione di Marte

Agenzia della NASA Marte 2020 Perseveranza rover Ha riportato il primo panorama HD, offrendo una vista a 360 gradi Pianeta Superficie usando la sua rotazione Mastcam-Z.

La NASA lascia un messaggio nascosto sul martello del Mars Rover

L’immagine è il secondo panorama del rover da quando il Perseverance è atterrato sul pianeta il 18 febbraio. Le telecamere di navigazione del rover, anch’esse sull’albero, hanno catturato un altro panorama il 20 febbraio.

La foto appena rilasciata, scattata il 21 febbraio, è stata scattata utilizzando un set di 142 foto. Perseveranza inviata a migliaia California del Sud Jet Propulsion Laboratory (JPL).

In esso, il bordo del cratere Jezero e ciò che la NASA descrive come “la parete rocciosa di un antico delta del fiume” può essere visto da lontano.

Ricercatori Verità Larghezza di 28 miglia Il cratere era sommerso dall’acqua e ospitava un antico delta del fiume Più di 3,5 miliardi di anni fa.

Una parte importante del lavoro della perseveranza è Trova e prova a documentare le prove Dal vecchio Vita microbica. Raccoglierà anche campioni di rocce e sedimenti marziani e li conserverà temporaneamente per un successivo ritorno Sbarcare.

Il Mastcam-Z e SuperCam Verrà utilizzato per fornire immagini e analisi dei minerali di superficie e della composizione chimica. Aiuterà a identificare rocce e sedimenti che meritano di essere esaminati dal team di spedizione.

Mastcam-Z è un sistema a doppia fotocamera con video HD, una funzione di zoom e la capacità di catturare colori panoramici e immagini 3D.

Secondo un comunicato della NASALa fotocamera può rivelare dettagli da 0,1 a 0,2 pollici di diametro con una tenacia approssimativa e da 6,5 ​​piedi a 10 piedi di distanza.

READ  Il video mostra quanto tempo impiegherà la palla a cadere su diversi pianeti

Arizona State University a Tempe, Arizona, Dirige le operazioni del Mastcam-Z e lavora in collaborazione con Malin Space Science Systems a San Diego. Secondo JPL.

Mastcam-Z di Perseverance è progettato in modo simile a quello del suo predecessore Curiosità di, Che è atterrato nel Mar’s Gale Crater nel 2012. La tecnologia di imaging di Curiosity, tuttavia, è meno avanzata.

Clicca qui per applicare FOX NEWS

“Ci troviamo in un luogo interessante, dove puoi vedere diverse funzionalità simili in molti modi con le funzionalità trovate da Spirit, Opportunity e Curiosity nei loro siti di atterraggio”, ha affermato Jim Bell, uno dei pionieri del team Mastcam-Z , ha detto.

Nel consiglio di giovedì, Bell ha detto che lui e il suo team erano “fuori dall’acqua” a causa delle immagini provenienti dal Mastcam-Z e che le tecnologie avrebbero continuato a migliorare nelle successive missioni su Marte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *