La Scozia perde contro la Repubblica Ceca nella prima partita del torneo, Schick segna un Wonderjoule

divertirsi

Esclusiva di Alan Potts

Scott Booth credeva che l’esercito di tartan non dovesse fare pressione sulla Scozia.

Ian Maxwell, CEO della Saudi Sports for All Federation, ha affermato che la squadra dell’allenatore Steve Clark potrebbe vincere il campionato, mentre i fan sognano di fare la storia raggiungendo la fase a eliminazione diretta.

Booth ha giocato in Euro 96 e la Coppa del Mondo nel 1998 e mentre crede che la squadra attuale possa qualificarsi, dice che dobbiamo goderci l’occasione dopo 23 anni di grandi finali.

Scott Booth, l’ex scozzese

Ha detto: “Abbiamo una squadra forte, abbiamo molti giocatori che lo hanno fatto ai massimi livelli a livello nazionale e giovani giocatori affamati che desiderano disperatamente fare bene.

“Ovviamente era più l’etica della squadra che era la chiave del successo.

“Sì, ci sono state alcune buone esibizioni da solista lungo la strada, ma penso che riguardi il collettivo.

“Affronteranno il meglio del meglio.

“Spero solo che riusciremo a superare la fase a gironi, per me sarebbe un grande successo.

“Sarebbe un pesante fardello sulle spalle della nazione per raggiungere effettivamente la fase a eliminazione diretta.

“Probabilmente è troppo metterlo in questa squadra perché è passato molto tempo da quando siamo stati lì e nessuno di loro ha mai giocato una finale importante.

“Quando guardi ai giocatori, anche se abbiamo giocatori che possono farlo”. Saranno nervosi ma eccitati e vedranno alcune partite e quanto saranno fantastici.

“Non è come una partita di club quando solo i tuoi tifosi sono dietro di te, questa volta tutti nel paese vogliono che tu faccia bene.

“I ragazzi se lo meritano, hanno lavorato tanto come gruppo per arrivare fin qui e gli auguro ogni bene”.

READ  Il campione d'Europa Chiellini firma un contratto biennale con la Juventus

Molte persone hanno detto la loro su come Clarke dovrebbe modellare la sua squadra e se dovrebbe scegliere gli attaccanti.

Booth può capire il punto, ma non pensa che il portiere scozzese lascerà al vento la cautela.

Ha aggiunto: “Mi piacerebbe pensare che Steve avrebbe giocato in attacco due volte, ma dopo aver sentito quello che ha detto di recente, penso che sarebbe più cauto.

“Non credo che sia una cosa negativa e potrebbe cambiarlo durante la partita.

“Penso che sarebbe meglio essere solidi e giocare un po’ di più in pausa per vedere dove ci portano i circa 60 minuti.

“Usciremo tutti da quel ‘e se’ se andiamo in uno stato di fervore e lo perdiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *