La Roma si è qualificata ai quarti di finale di Coppa Italia

La Roma ha recuperato lo svantaggio iniziale battendo 3-1 il Lecce di seconda divisione e raggiungendo i quarti di finale di Coppa Italia.

La squadra di Jose Mourinho affronterà la sua ex squadra, l’Inter, che ha guidato negli alti di Serie A, in Coppa Italia e in Champions League nel 2010.

Tammy Abraham ha segnato un gol ed è stato la sua mano tra le fila degli altri per la Roma di Marach Kumbula ed Eldor Shumorodov giovedì sera.

Arturo Calabresi ha segnato un gol a sorpresa per il Lecce, unica squadra fuori dalla Serie A a raggiungere gli ottavi di finale.

Il centrocampista del Lecce Mario Gargiulo è stato espulso al 62′ dopo due ammonizioni consecutive.

Mourinho è tornato a San Siro da allenatore solo due volte da quando ha lasciato l’Inter, entrambe contro il Milan.

“Non so come mi sentirò – ha detto Mourinho -. Devo prepararmi psicologicamente, come ho fatto nella partita della Roma contro l’Inter: prepararmi emotivamente e cercare di non provare sentimenti”.

“Sono tornato a San Siro per giocare contro il Milan e mi hanno insultato in ogni modo possibile. I tifosi questa volta non lo faranno. Ci andrò con la chiara intenzione di fare la mia parte con la Roma e di sicuro il I tifosi dell’Inter faranno la loro parte per la loro squadra, per i loro giocatori e per il loro allenatore – non sono io… ma la gente non dimentica”.

Nonostante la differenza di grado tra le due squadre, Mourinho ha prodotto una rosa quasi al completo, forse preoccupato che la partita potesse andare ai tempi supplementari, come hanno fatto molte partite di coppa nelle ultime due settimane.

READ  Quando giocherà Christian Eriksen per il Brentford? Come può tornare il fuoriclasse danese dopo l'arresto cardiaco contro il Newcastle

Ma il Lecce passa in vantaggio al 14′ quando Calabresi colpisce un calcio d’angolo. Il gol è stato inizialmente annullato per fuorigioco, ma è stato assegnato in una recensione video.

La Roma ha impiegato cinque minuti prima dell’intervallo per pareggiare. Abraham annuisce da un calcio d’angolo e Kumbula annuisce nell’angolo più lontano.

La Roma sfiora il vantaggio subito dopo l’intervallo, ma Gabriel, subentrato nel Lecce, che nel primo tempo ha sostituito l’infortunato Marco Plev, riesce a travolgere Nicolò Zaniolo sul palo destro.

I padroni di casa sono passati in vantaggio dopo otto minuti quando Abraham ha raccolto la palla con le spalle alla porta e ha sparato nell’angolo in basso a sinistra.

Ogni occasione per rientrare in campo svanisce quando Gargiulo riceve due ammonizioni nel giro di pochi minuti.

La Roma ha concluso la partita a nove minuti dalla fine del match. Abraham ha trovato Henrikh Mkhitaryan con un delizioso lancio lungo e l’ex giocatore del Manchester United ha controllato meglio la palla e l’ha messa su Shumorodov per andare avanti e superare Gabriel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *