La protesta per il clima vede “oltre 100.000” attivisti riuniti a Glasgow Green

Decine di migliaia di persone si sono radunate a Glasgow Green sulla scia di una massiccia manifestazione sul clima durante il vertice COP26.

La marcia, iniziata a Kelvingrove Park, ha visto i manifestanti portare striscioni e bandiere, inondare le strade del centro prima di dirigersi verso il confine orientale della città.

Una manifestazione è poi partita a Green per segnare il punto finale della protesta, anche se Greta Thunberg non ha partecipato nonostante abbia ricevuto insinuazioni per rivolgersi alla folla.

Le ragioni per non parlare non sono state confermate a questo punto.

Gli organizzatori del rally affermano di aspettarsi la partecipazione di più di 100.000 persone, numeri che arrivano fino a un quarto di milione.

Protesta contro la marcia a Glasgow Green

I relatori, tra cui l’attivista ugandese Vanessa Namati e i leader dei gruppi indigeni di tutto il mondo, hanno parlato alla folla, osservando che il ruolo svolto dai manifestanti è “molto importante” poiché spingono i leader mondiali ad agire sui cambiamenti climatici.

La polizia scozzese è già stata coinvolta in due incidenti separati, in cui la loro squadra di collegamento è stata coinvolta con manifestanti che si erano fermati lungo il percorso principale della parata in Holland Street e St Vincent Street.

Inserito sul loro canale Twitter ufficiale, hanno scritto: “Un gruppo di persone si è fermato intenzionalmente sul percorso principale della parata su Holland Street e St. Vincent Street, causando problemi di congestione. La polizia li sta contattando per garantire che tutti siano al sicuro e liberare il strada.”

Migliaia di manifestanti COP26 si radunano a Glasgow Green
Migliaia di manifestanti si radunano a Glasgow Green

Gli agenti di polizia continuano a impegnarsi con questo gruppo e la sicurezza pubblica rimane la massima priorità.

READ  Due uomini condannati per l'omicidio di Malcolm X saranno assolti più tardi oggi | Malcom X

In precedenza, gli ufficiali dovevano usare tronchesi per staccarsi I manifestanti sul ponte King George V A Broomielaw con la sua squadra di rimozione delle proteste, ha rimosso in sicurezza diverse persone a seguito di preoccupazioni per la sicurezza pubblica e i diritti della comunità in generale.

Gli agenti hanno confermato che i due incidenti sono stati risolti pacificamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *