La partita del Torino ha dimostrato che l’Inter ha bisogno della qualità di Christian Eriksen a centrocampo, media italiani


L’Inter non può fare a meno del talento e dell’innovazione di Christian Eriksen a centrocampo, secondo quanto riportato oggi dai media italiani.

Il centrocampista danese ha recentemente cambiato le cose al club e ha giocato un ruolo importante nella vittoria per 2-1 dei nerazzurri sul Torino ieri.

Eriksen non ha iniziato la partita ma è entrato dopo 56 minuti e ha giocato la palla a Lautaro Martinez, e ha finito per bloccare El Toro e l’Inter ha vinto con un calcio di rigore.

Sebbene al 29enne sia stato assegnato un voto di 6/10 per la sua prestazione, la versione cartacea del Corriere dello Sport diceva: “L’Inter ha bisogno della sua qualità.

“Mi sono precipitato quando è arrivato Eriksen.”

Lautaro è stato naturalmente il miglior giocatore dell’Inter allo Stadio Olimpico Grande Torino, con un punteggio di 7.5 / 10 grazie ad un gol “importantissimo” segnato in ritardo.

Alexis Sanchez e Stefan de Vrij sono stati i secondi migliori giocatori secondo questo rapporto, entrambi con un punteggio di 6,5 / 10 per le loro prestazioni.

Oltre a Eriksen, Samir Handanovic, Milan Skriniar, Nicolo Barela, Ashley Young, Ivan Perisic e Romelu Lukaku hanno ricevuto un punteggio di 6/10.

Alessandro Bastoni, Marcelo Brozovic e Roberto Gagliardini hanno ricevuto una valutazione di 5.5 / 10 mentre la prestazione peggiore è stata Achraf Hakimi, che “ha giocato con il freno a mano” e ottenuto un punteggio di 5/10.


READ  Penne del contratto nipote di Mussolini con la Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *