La nuova interfaccia utente trasparente di Google Assistant è scomparsa su Pixel

Oltre all’elaborazione sul dispositivo per comandi più veloci, la nuova interfaccia era uno dei tratti distintivi del nuovo Assistant che ha debuttato su Pixel 4. L’aspetto riflette in gran parte il modo in cui Google voleva che l’Assistente fosse in background. Le cose stanno cambiando ora, poiché l’interfaccia utente originale per il nuovo Assistente Google scompare questo fine settimana.

Nell’ultimo giorno, l’interfaccia semitrasparente che è apparsa è stata “Ciao, come posso aiutare?” Prompt – insieme alle scorciatoie occhiata E input da tastiera: il popup è scomparso dalla barra luminosa a quattro colori.

Viene sostituito da carta pressata in grigio scuro o bianco, a seconda del tema. Indipendentemente da ciò, il logo dell’assistente “g” è statico anziché multicolore, con lo stesso prompt e il pulsante di immissione del testo che appaiono nell’angolo destro. In termini di altezza, occupa all’incirca lo stesso spazio della precedente UI ma senza la possibilità di vedere il dock o lo sfondo.

Mentre l’aspetto originale è sparito, questo è ancora il nuovo Assistente Google sul dispositivo, come evidenziato da alcuni comandi (come accendere/spegnere la torcia) che funzionano offline senza una connessione Internet.

Abbiamo questa interfaccia utente su uno dei nostri dispositivi da diverse settimane, ma è scomparsa solo di recente. Ora è tornato su questo telefono e su tutte le altre unità NGA Pixel (4 e successive) che abbiamo testato oggi. Questo accade su entrambi i dispositivi Android 11 e 12 che eseguono versioni recenti dell’app Google (beta).

Per il contesto, questa non è la prima volta che Google rimuove l’interfaccia utente trasparente. È successo qualcosa di simile Nell’ottobre del 2020, ma l’offerta odierna sembra essere su scala più ampia.

READ  Facebook, WhatsApp e Instagram non funzionano in tutto il mondo

Questo nuovo look corrisponde all’aspetto di Assistant su tutti gli altri dispositivi Android. Questo disegno era su larga scala messo a dicembre, anche se da allora ha subito alcune modifiche e ha portato la barra luminosa in modo significativo su tutti i telefoni e tablet.

Google potrebbe aggiornare il tema NGA per standardizzare l’aspetto dell’Assistente, ma è un po’ un peccato che l’alternativa sia così semplice e priva delle sfumature fornite dal design originale. come siamo Originariamente scritto:

Questa maggiore conservazione del contesto e della sottigliezza rivela come Google vuole che tu interagisca con l’assistente. In passato, l’audio era un’esperienza che occupava l’intero schermo e spesso portava a un feed scorrevole. Il nuovo assistente su Pixel 4 è ora più vicino al futuro dell’elaborazione ambientale proclamato di Google in cui l’interazione con l’Aiuto dovrebbe avvenire senza pensare a interrompere la tua vita.

FTC: Usiamo i link di affiliazione per guadagnare. di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per ulteriori notizie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *