La Norvegia introduce l’isolamento all’ingresso per i viaggiatori provenienti da Italia, San Marino, Malta e altre 2 regioni

I viaggiatori non vaccinati e non recuperati provenienti da Italia, San Marino, Città del Vaticano, Malta e la regione svedese di Östergötland sono costretti a rispettare i requisiti di segregazione obbligatori perché queste aree sono incluse nella categoria rossa. Paesi a rischio.

Secondo un comunicato diffuso dal Ministero degli Affari Esteri, la decisione entrerà in vigore il 6 dicembre. Tuttavia, questo rivela che le regole di ingresso saranno allentate per la regione di Lanci-Bohza in Finlandia e per le regioni di Norfolk e Sotermann in Svezia. Rapporti SchengenVisaInfo.com.

Tutti i viaggiatori che sono stati completamente vaccinati, riscattati da COVIT-19 negli ultimi sei mesi o sono certificati EU Digital COVIT-19 sono esenti dalle restrizioni all’ingresso all’ingresso in Norvegia.

Inoltre, i paesi all’interno tipo rosso Aggiunge:

Unione Europea: Bulgaria, Francia, Portogallo, Romania e Spagna

Isole dell’UE: Azzorre e Madera (Portogallo), Isole Baleari e Canarie (Spagna) e Isole dell’Egeo settentrionale e meridionale (Grecia).

Svezia: Blekinge, Gävleborg, Gotland, Halland, Kalmar, Skåne, Stoccolma, Uppsala, Värmland, Västernorrland, Västmanland, Västra Götaland e Urebro.

Finlandia: Birkland, Hameenlinna centrale, Finlandia sudoccidentale, Helsinki e Usima, Kimmanedalon, Finlandia centrale, Astropotnia centrale, Savolaks settentrionale, Prosciutto pigmeo, Astropotnia meridionale e Carelia meridionale.

I viaggiatori non vaccinati e non recuperati provenienti da paesi rossi e cremisi dovrebbero essere sottoposti a dieci giorni di isolamento in aggiunta al test PCR o antigene effettuato al test di confine. Il tempo di isolamento può essere ridotto se i passeggeri si sottopongono a un test PCR effettuato prima del terzo giorno.

>> La Norvegia introduce requisiti di test obbligatori per tutti i viaggiatori

Inoltre, il Tipo rosso scuro Rosso o arancione e include gli Stati membri dell’UE non presenti nelle seguenti regioni:

Danimarca: Capitale (inclusa Copenaghen), Jutland centrale, Jutland settentrionale, Seland e Danimarca meridionale.

READ  Menu Planner: Viaggia in Italia con la zuppa toscana

Finlandia: Astropotnia settentrionale

Isole UE: Rosso scuro: Isole Ionie e Creta (Grecia) e Corsica (Francia).

Anche il Tipo arancione Attualmente le regioni svedesi includono Talerna, Jamtland, Jானnkங்ping, Chronபெberg e Worcestershire, nonché le regioni finlandesi di Kazanland, Lapponia, Carelia settentrionale, Sadgunda, Sotra Savolax, Vasa, Astra Savolax e Auschwitz, in Italia.

>> Viaggio in Norvegia: regole e regolamenti attuali

Sebbene i passeggeri di tipo arancione non richiedano l’isolamento all’ingresso, tutti i visitatori in Norvegia devono prendere il controllo alla frontiera. Inoltre, dal 27 novembre, il governo norvegese ha introdotto misure drastiche per ridurre la diffusione del nuovo virus in Norvegia, che si applica a persone provenienti da Sudafrica, Namibia, Zimbabwe, Botswana, Mozambico, Lesotho, Swatini e Malawi.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), ci sono stati 17.067 casi positivi con Kovit-19 in Norvegia negli ultimi sette giorni e 48 decessi legati al virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *