La morte di Felix Sella: il corpo e l’anima di suo cugino nella “Famiglia Adams”

L’attore Felix Sela è morto con un cancro al pancreas, ha detto su Twitter la sua amica Jill Gerrard.

L’avevo visto recitare nascosto dietro una parrucca per tutto il corpo, balbettando con gli occhi nascosti dietro gli occhiali da sole. E anche se non vede un centimetro della sua pelle, non dimenticherai sicuramente che ha interpretato Cousin Itt nella serie di successo. Famiglia Addams Negli anni Sessanta.

Se l’aldilà avesse un po ‘di senso dell’umorismo, si potrebbe immaginare un gruppo di loro cugini celesti che ballavano sulla famosa melodia per pianoforte veloce, scritta da Vic Meezy, che ha immortalato il suo ruolo di star del gruppo pop che è stata la famiglia Addams dai cento anni precedenti.

Sheila vive a Las Vegas dal 2003, dove è morto, lasciando sua moglie Sue e le sue due figlie. Suo figlio Michel è morto nel novembre dell’anno precedente.

La sua storia risale in Italia, dove è nato nel 1937 (Rocaccel) e ha iniziato a girare con Ringling Bros. Prima di entrare nel circuito televisivo.

Si trasferì negli Stati Uniti nel 1955 e finì per apparire in diciassette episodi della serie originale dal 1965 al 1966, basata sul cartone animato di Charles Adams di Il New Yorker.

Il suo ruolo era quello di un membro minore della famiglia, come la madre di Morticia e il famoso zio Lucas, che non appariva nei nastri originali ed era l’idea del produttore dello spettacolo.

READ  Recensione: Luca - Miele Emma

Da allora, è stato coinvolto in molti altri progetti, spesso anche sotto copertura, il che indica che il suo talento è stato davvero sorprendente: BonanzaE il Battlestar GalacticaE il I duchi di HazzardE il Star TrekE il Pianeta delle scimmieE il Sfere spaziali o Batman Returns.

Di tutti questi ruoli, Cousin non è stato l’unico a sentirlo pienamente. Ha anche giocato la razza conosciuta come Ewok dall’universo di Star Wars in Episodio 6 Il ritorno dello Jedi.

I social media sono stati pieni di immagini di convenzioni e piacevoli ricordi di follower che ricordano anche ruoli orribili come il robot in cui ha interpretato. Buck Rogers nel venticinquesimo secolo O il cattivo dentro uccello nero.

Insomma, una filmografia molto ricca che è apprezzata da tutti i tipi di amanti del cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *