“La miopia tra i pericoli nella vendita di Lukaku”


La decisione dell’Inter di toccare l’attaccante Romelu Lukaku potrebbe essere miope, nonostante i suoi problemi economici, secondo il giornalista italiano Marco Bellinazzo.

Il nazionale belga è sul punto di finalizzare il ritorno nell’ex club del Chelsea con un affare che si dice valga più di 110 milioni di euro, ma Bellinazzo ha messo in dubbio la decisione con un vantaggio per sole 24 ore.

Bellinazzo ha sostenuto che mentre la vendita di Lukaku genererebbe entrate significative, garantire tali finanziamenti non era necessario per l’Inter e il club potrebbe pentirsi di essersi sbarazzato del loro attaccante esorcista, che è stato capocannoniere in tutte le competizioni la scorsa stagione.

“Ciò che va notato è che il trasferimento dell’attaccante non dipende, seppur in un contesto difficile di revisione del piano strategico, dall’urgenza finanziaria del club né dei proprietari”, ha detto Bellinazzo.

Lukaku è arrivato all’Inter dal Manchester United in Premier League nel 2019 e ha segnato 64 gol in appena 95 presenze con i nerazzurri, aiutandoli a raggiungere la finale di Europa League nella sua prima stagione.

Questo è stato seguito da un ruolo fondamentale nel successo in Serie A della scorsa stagione, poiché ha segnato 24 gol in campionato per far guadagnare all’Inter il suo primo titolo di Serie A dal 2010.


READ  Discorso del Direttore Generale Georgieva a conclusione della Conferenza del Sudan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *