La Germania non rende ancora disponibile il vaccino di Oxford alle persone sopra i 65 anni nonostante l’approvazione la scorsa settimana

unAndrew Hayward, professore di epidemiologia delle malattie infettive all’University College di Londra (UCL) e membro dell’Emergency Scientific Advisory Group (Sage), ha detto al Radio Times che l’apertura di scuole, poi la riapertura dei negozi e l’allentamento delle norme sociali sono “passi molto grandi”. e “non capiamo veramente” i suoi effetti sulla trasmissione. “

Parlando a titolo personale, ha detto che ci sono “moltissime persone” “che rischiano di finire in ospedale e di morire”.

Ha aggiunto: “E questo rimarrà il caso per un po ‘di tempo. Sebbene i vaccini stiano chiaramente andando fuori strada e ci impediranno di ottenere centinaia di migliaia di casi, ci sono ancora possibilità per noi di ottenere decine di migliaia di casi di cure in ospedale “Di morti se ci rilassiamo troppo in fretta”.

Ha detto di essere d’accordo sul fatto che ci dovrebbe essere un periodo di cinque settimane tra i passaggi e che “è giusto adottare questo approccio cauto”, aggiungendo: “Ci è voluto molto tempo per imparare a stare attenti a questo riguardo; penso che è ora di tornare a un approccio più. Pericolo “.

Alla domanda sull’aumento del numero di infezioni in inverno, ha detto: “Quello che il vaccino dovrebbe fare è eliminare la possibilità che questo aumento porti a più di 100.000 morti, per esempio. Penso che questo sia improbabile … Noi molto probabilmente parlerà di decine di migliaia di morti, e si spera che decine di migliaia di morti diminuiranno.

“Sembra terribile ma in realtà non è molto diverso da quello che tolleriamo ogni anno per l’influenza e altre infezioni respiratorie”.

READ  Facebook and others may face more cases in courts in the European Union

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *