La Fiorentina si è qualificata ai quarti di finale di Coppa Italia

La Fiorentina ha raggiunto i quarti di finale di Coppa Italia battendo 5-2 il Napoli ai supplementari in un match che prevedeva tre cartellini rossi e un pareggio nei tempi di recupero.

La prossima volta la squadra di Vincenzo Italiano incontrerà l’Atalanta, che mercoledì ha battuto 2-0 il Venezia.

Il Milan affronterà il Genoa in un’altra partita di coppa, dove la vincente affronterà la Lazio o l’Udinese nei quarti di finale.

La partita è iniziata a Napoli poco prima della fine del primo tempo quando Dusan Vlahovic ha rotto il punteggio ma Dries Mertens ha segnato il pareggio per il Napoli pochi istanti dopo.

La partita sembrava oscillare a favore dei padroni di casa quando il portiere della Fiorentina Bartholomew Dragowski ha giudicato male Jeff Elmas fuori dalla sua area ed è stato espulso per aver ricevuto un cartellino rosso diretto.

Ma la Fiorentina, composta da 10 giocatori, torna in vantaggio al 57′, quando una punizione di Cristiano Biraghi colpisce il muro e torna da lui per insabbiare il palo.

L’attaccante del Napoli Hirving Lozano ha poi ricevuto un cartellino rosso diretto a sei minuti dalla fine per un fallo su Nicolas Gonzalez e il centrocampista Fabian Ruiz è stato espulso nei tempi di recupero dopo aver ricevuto un secondo cartellino giallo, lasciando i padroni di casa con nove giocatori.

Pochi istanti dopo, il cross di Andrea Betania è andato a segno costringendo i supplementari.

Tuttavia, Lorenzo Venotti ha segnato e ha segnato un altro gol per il nuovo arrivato Krzysztof Piatek nei tempi supplementari. Poi il Napoli si è arreso e alla fine ha subito il quinto gol a Youssef El Maleh.

READ  MS Dhoni si cimenta nel match italiano mentre allena il CSK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *