La Corte di giustizia europea ordina alla Francia di vietare la caccia alla gomma da masticare per gli uccelli canori | La Corte di giustizia dell’Unione europea

I giudici europei hanno ordinato alla Francia di vietare la caccia agli uccelli canori usando bastoncini appiccicosi, una pratica che gli attivisti hanno descritto come specie barbare e in pericolo di estinzione.

I pescatori francesi hanno sostenuto che questo metodo era un’eccezione tradizionale e giustificata al divieto dell’Unione europea imposto nel 1979.

Fino a poco tempo, il governo francese ha cercato con successo di: Annulla l’iscrizione che consentiva di raccogliere la colla In cinque province nel sud-est della Francia con la motivazione che erano “controllate, selettive e in quantità limitate”.

Mercoledì, la Corte di giustizia europea ha stabilito che la pratica non è selettiva e contrasta con le norme dell’Unione europea. La Corte di giustizia europea ha chiamato Francia Per vietare definitivamente la caccia agli uccelli appiccicosi.

I gruppi ambientalisti francesi hanno accolto con favore la sentenza. “È una grande notizia”. Yves Verilhack, dell’Associazione francese per la protezione degli uccelli (LPO), ha dichiarato: “Ora la Francia non può usare la scusa del ritiro per consentire l’intrappolamento della colla”. La sentenza è molto interessante perché dice che l’imitazione non è una scusa per questo e per quello non è affatto selettivo. È quello che sapevamo e contestavamo “.

Cacciatori che usano il metodo Chiamati bastoncini di vernice verguettes Usando la colla e usando gli uccelli canori nelle gabbie per attirare gli uccelli nelle trappole. Non appena gli uccelli si posano sui bastoncini si bloccano; Più lottano per scappare, più si bloccano. Sono usati come “chiamanti” per attirare altri uccelli cacciatori di fucili.

Negli ultimi 30 anni l’LPO ha intentato diverse cause legali nei tribunali nazionali e nei tribunali dell’Unione europea, ma tutte hanno fallito in precedenza.

L’LPO afferma che i bracconieri francesi uccidono circa 17 milioni di uccelli ogni anno di 64 specie, più di qualsiasi altro paese europeo. Tra queste specie di uccelli, molte delle quali migratorie, 20 sono nella Lista Rossa IUCN delle specie minacciate di estinzione in Europa, tra cui Piccione tartarugaThrmegan Rocky Bird, Violet Thrush e Chiurlo. Ogni anno vengono uccisi circa 1,4 milioni di canzoni di tordi e oltre 2 milioni di pernici.

Nel 2019, Glue Hunters ha ottenuto il permesso di catturare 42.500 canzoni di tordi e merli, la metà della classe dell’anno precedente. Il governo francese non ha cercato di derogare all’autorizzazione alla pratica lo scorso anno, facendo arrabbiare 6.000 cacciatori di colla autorizzati in Francia che affermano che il metodo di caccia risale a generazioni.

Respingono le accuse di crudeltà, affermando che gli uccelli bloccati vengono rapidamente rimossi e rilasciati se non sono una specie che i cacciatori sono autorizzati a cacciare.

Due anni fa, Eric Camwin, presidente dell’Associazione per la difesa della caccia tradizionale nei castelli, ha insistito sul fatto che i cacciatori fotografati dall’LPO che infrangevano le regole erano una minoranza.

“Come per qualsiasi attività, c’è sempre chi fa cose illegali e dovrebbe essere punito. Su questo sono chiaro. Ciò non significa che l’intera attività debba essere vietata. Non si proibisce solo di guidare perché alcune persone accelerano 200 km / h. [124mph]Ha detto all’Osservatore.

Verilhack ha affermato che l’Organizzazione internazionale per la protezione degli uccelli ha presentato reclami legali alle autorità dell’Unione europea su altri metodi non selettivi di cattura di uccelli in Francia, compreso l’uso di grandi reti sospese tra gli alberi.

“Dopo questo verdetto siamo fiduciosi di altri successi. Ha detto che questi metodi duri e obsoleti inizieranno a cadere come il domino”.

READ  Malala Yousafzai si dice "molto preoccupata per le donne e le minoranze" in Afghanistan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *