La configurazione predefinita riprogettata per Chrome OS può fare riferimento a telefoni e dispositivi pieghevoli

Spesso, il team di Chrome OS impiega tempo per dare alla nuova esperienza di configurazione del dispositivo una nuova mano di vernice. L’introduzione di una nuova grafica e di una “esperienza immediata” più intuitiva, o OOBE come la chiamiamo noi, consente ai Chromebook di aumentare un po ‘il tasso di adozione rendendoli più convenienti e riducendo l’attrito per coloro che iniziano.

Il nuovo rapporto sui bug di Chromium mostra una schermata iniziale completamente nuova per OOBE e indica che anche le varie schermate secondarie che guidano l’utente attraverso il processo di configurazione verranno ridisegnate prima che questa arrivi al canale stabile.

[CrOS] OOBE: aggiorna la schermata di benvenuto al nuovo design

[CrOS] OOBE: aggiorna le schermate secondarie di benvenuto

Tracciatore di bug di Chromium

Se confronti le nuove funzionalità con quelle attuali che ottieni durante la configurazione o il lavaggio del Chromebook con l’alimentazione, si notano diverse cose. Primo, e più ovvio, la nuova grafica. Google ha deciso di acquisire più spazio sullo schermo per umanizzare il dispositivo con la grafica delle persone, beh, utilizzando i dispositivi. Utilizza anche lo slogan “Veloce. Protegge. Senza sforzo”. In precedenza, Chrome OS era affollato attorno allo slogan “Velocità. Protezione. Semplicità”.

Noterai quindi che invece di dire “Benvenuto in Chromebook” o “Benvenuto in Chrome OS”, viene visualizzato “Benvenuto nel tuo dispositivo Chrome”. È possibile che “dispositivo Chrome” sia destinato a fungere da segnaposto per il nome o il modello del dispositivo, ma poiché rimuove “OS” dal nome del dispositivo Chrome, questo mi ha fatto notare qualcosa di molto strano.

Guarda le persone che disegnano: i loro Chromebook sono fantastici, giusto? Aspetta, cos’è questo? Solo uno di loro utilizza un Chromebook? Esatto: questa schermata non è solo per i Chromebook e penso che i “dispositivi Chrome” fossero un discorso intenzionale. Per me, questo non suona come un bug o un segnaposto per una cattiva grammatica. Mentre il team di Chrome itera rapidamente e spesso ha uno o due errori nel modo in cui scrivere i propri impegni e commenti l’un l’altro, questo non scusa ancora l’uso della grafica interessante per altre configurazioni hardware.

READ  Il nuovo titolo GAME PS5 si esaurisce in pochi minuti: prossima opportunità di acquistare da Argos, molto e molto di più

Invece, la persona al centro usa il telefono e la persona a sinistra tiene qualcosa come un Chromebook, ma con una mano. Dal momento che sarebbe una scelta strana per l’illustrazione vettoriale poiché Google non consiglia mai di mettere un Chromebook nel palmo della tua mano, Questo, amici miei, potrebbe essere un dispositivo Chrome pieghevole!

Non dimentichiamolo mai più quando Google è stato lanciato Chromeos.dev Il sito Web presentava in primo piano una grafica che mostra chiaramente un telefono e un dispositivo pieghevole accanto al tablet e al Chromebook. Ad oggi, nessuna di queste configurazioni del dispositivo è nella variante Chrome OS.

Tuttavia, mentre il sito web ha lo scopo di aiutare gli sviluppatori ad adattare le loro app Android ai Chromebook e al Web, e sebbene questa possa essere la semplice spiegazione per avere questi dispositivi nella foto, Non ha ancora senso evidenziarlo nella schermata iniziale di Chrome OS OOBE. Beh, a meno che non intendi trasferire Chrome OS su questi dispositivi. I telefoni Android e i dispositivi pieghevoli non funzionano attualmente su Chrome OS, ma il nuovo processo di configurazione sembra indicare che un giorno gli sforzi dell’azienda potrebbero estendersi oltre i clamshell e i Chromebook come i tablet.

Con misterioso google Fuchsia OS ha recentemente suggerito un modo in cui eseguire app Android e software LinuxE, poiché è fondamentalmente un sistema operativo destinato ad adattarsi a qualsiasi schermo, per me ha senso che questo possa essere ragionevole. Finora, non abbiamo visto alcuna prova chiara che Chrome OS sia mai correlato ad altri dispositivi, ma lo abbiamo fatto Fuchsia funziona su Pixelbook 2017.

READ  Tony Hawk Dave Vicarious Visions is said to have made Diablo 2 Remake in Blizzard

Forse il disegno mostra solo qualcuno che tiene irresponsabilmente il Chromebook con una mano, un’altra mano che lo tiene alla configurazione del tablet dal lato e un’altra che lo utilizza come shell. Non lo so, forse sono pazzo, ma non vediamo i Chromebook apparire nelle immagini vettoriali in alcun modo diverso da quelli che chiaramente e intenzionalmente a conchiglia. Sappiamo che Google sta cercando di espandere il proprio marketing e incoraggiare gli utenti a trarne vantaggio in nuovi modi, quindi potrebbe essere così semplice.

Ad ogni modo, stando al numero di versione in alto a destra dell’immagine, la nuova esperienza attualmente punta al rilascio con Chrome OS 90, ma dovremo aspettare e vedere. Se lo fa, infatti, lo rilascia presto, non c’è modo di includere telefoni e telefoni pieghevoli, ma ci sono ancora alcune cose che non aggiungono nulla. Ancora una volta, questa è solo una speculazione divertente, ma l’idea che Google sostituisca il sistema operativo Android con Chrome OS sui telefoni Pixel un giorno è ancora piuttosto entusiasta.

La nuova schermata iniziale di OOBE viene testata con diverse decisioni:

pittura:
1200 x 800
1333 x 888

Vista estetica:
600 x 900
675 x 1080
800 x 1200
888 x 1333

Se mettiamo le mani su una qualsiasi delle schermate secondarie per provare la configurazione, ci assicureremo di aggiornare questo post. Qual è la tua opinione? Ti piacerebbe vedere Google sostituire Chrome OS, Android, Wear OS, ecc. Con Fuchsia, un sistema operativo globale basato su zirconi? Pensi che la grafica mostri semplicemente le persone che trasportano i Chromebook in modi diversi o la parola “Dispositivo Chrome” potrebbe riferirsi a qualcosa di più grande? Discutiamolo nella sezione commenti!

READ  Le immagini degli avatar PSN di Gran Turismo 7 sono disponibili durante i PlayStation Days of Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *