La Cina afferma che il rover su Marte sta muovendo i primi passi sulla superficie del Pianeta Rosso

Un’immagine catturata su Marte dalla sonda cinese Zhurong della missione cinese Tianwen-1 in questa immagine pubblicata rilasciata dalla China National Space Administration (CNSA), il 19 maggio 2021. CNSA / Inserito tramite REUTERS

Un veicolo aereo cinese telecomandato sabato è scivolato lungo il pendio di una capsula di atterraggio sulla superficie del Pianeta Rosso, rendendo la Cina il primo paese a ruotare, atterrare e schierare un veicolo terrestre nella sua missione inaugurale su Marte.

Zorong, dal nome del leggendario dio cinese del fuoco, ha guidato la sua auto sulla superficie di Marte alle 10:40 ora di Pechino (0240 GMT), secondo un post sull’account ufficiale dei social media cinesi del rover.

La Cina questo mese si è unita agli Stati Uniti come l’unico paese a schierare veicoli terrestri su Marte. L’ex Unione Sovietica fece atterrare un veicolo nel 1971, ma perse il contatto pochi secondi dopo.

Lo Zorong da 240 kg (530 libbre), che contiene sei strumenti scientifici tra cui una fotocamera topografica ad alta risoluzione, studierà il suolo della superficie e dell’atmosfera del pianeta.

Alimentato dall’energia solare, Zhurong cercherà anche segni di vita antica, comprese le acque sotterranee e il ghiaccio, utilizzando il radar che penetra la Terra durante i suoi 90 giorni di esplorazione della superficie marziana.

Il veicolo spaziale cinese senza pilota, Tianwen-1, è decollato dall’isola meridionale di Hainan nel luglio dello scorso anno. Dopo più di sei mesi di transito, Tianwen-1 ha raggiunto il pianeta rosso a febbraio e da allora è in orbita.

Il 15 maggio, la capsula di atterraggio che trasportava il rover si è staccata da Tianwen-1 ed è atterrata in una vasta pianura nota come Utopia Planetia.

READ  The first meteor shower in 2021 will illuminate the night sky on New Year's weekend

Il Le prime foto scattate dal rover Rilasciato mercoledì dall’Agenzia spaziale cinese.

Tianwen-1 è stata una delle tre sonde che hanno raggiunto Marte a febbraio.

Il persistente Rover statunitense è atterrato il 18 febbraio in un’enorme depressione chiamata Jezero Crater, a più di 2.000 chilometri (1.240 miglia) da Utopia Planitia.

Hope – il terzo veicolo spaziale ad arrivare a febbraio – non è progettato per atterrare. Lanciato dagli Emirati Arabi Uniti, orbita su Marte, raccogliendo dati meteorologici e atmosferici.

Perseverance e Jurong sono tra i tre veicoli spaziali robotici che operano su Marte. Il terzo è Curiosity della NASA, atterrato nel 2012.

InSight della NASA, che ha raggiunto la superficie del pianeta nel 2018 per studiarne l’interno, è un’unità statica.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *