La banda larga ha dato a JioFiber la massima velocità ad aprile, secondo il Netflix Speed ​​Index

La banda larga JioFiber ha superato l’indice di velocità Netflix ad aprile a 3,6 Mbps, seguita da Airtel, ACT Fibernet e Tata Sky Broadband a 3,4 Mbps. I fornitori di servizi Internet sono rimasti indietro a marzo poiché JioFiber era la velocità massima misurata dall’indice Netflix ISP a marzo 2021 e ha fornito una velocità media di 3,6 Mbps. JioFIber ha guidato le classifiche degli ISP di Netflix negli ultimi sette mesi e ha recentemente introdotto una nuova offerta per dare una validità aggiuntiva di 15 giorni e 30 giorni ai propri piani a banda larga semestrali e annuali.

L’Indice Netflix di velocità degli ISP è una misura delle prestazioni Netflix nelle ore di punta dei provider di servizi Internet (ISP) designati in tutto il mondo. Netflix osserva che non è una misura delle prestazioni complessive per altri servizi / dati che possono viaggiare sulla rete dell’ISP specificato. 7 Star Digital, Alliance Broadband, D-VoiS, Excitel Broadband, Hathway, One Broadband e YOU Broadband si sono classificati al terzo posto nell’indice di 3,2 Mbps dell’ISP ad aprile, seguiti da GTPL, Spectra e Syscon Infoway, che si sono classificati al quarto posto nell’indice di velocità Netflix. 3,0 Mbps.

Bharat Sanchar Nigam Limited (BSNL) di proprietà del governo si è classificata al quinto posto con Tikona nell’indice ISP a 2,8 Mbps e Mahanagar Telephone Nigam Limited (MTNL) al sesto posto con 2,4 Mbps. La velocità Internet media regionale per l’India era di 3,2 Mbps. L’India si è classificata terza in velocità contro il secondo posto ottenuto a marzo.

L’India ha condiviso la sua posizione con Argentina, Austria, Bolivia, Cile, Francia, Grecia, Giappone, Messico, Paraguay, Polonia, Taiwan e Trinidad e Tobago.

READ  Planeta Junior rappresenta la serie animata "Karma's World"

La velocità massima, 3,6 Mbps, è stata fornita da Belgio, Paesi Bassi e Svizzera. Al secondo posto, con una velocità di 3,4 Mbps, c’erano Australia, Brasile, Canada, Danimarca, Finlandia, Germania, Hong Kong, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Lussemburgo, Malesia, Nuova Zelanda, Norvegia, Panama, Portogallo, Romania e Singapore. Corea del Sud, Spagna, Svezia, Thailandia, Regno Unito e Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *