Konami ammette che il successore di PES eFootball sarà in realtà una demo al lancio

PES successore eFootball Sarà semplice come puoi immaginare quando verrà lanciato entro la fine dell’anno, con nove squadre autorizzate e partite in anteprima. Il titolo sarà gratuito Espandi con modalità a pagamento come Master League in seguito, ma attualmente non è associata alcuna cronologia. Diversi fan hanno sottolineato che l’intera faccenda assomiglia molto a una demo al momento del lancio.

Konami è d’accordo: “Sì, in molti modi [it is a demo]. Vogliamo che le persone si allenino per l’eFootball il prima possibile, quindi inizieremo con un numero limitato di squadre e stili. Ottimi dettagli a seguire.” L’editore giapponese ha continuato a chiarire che non ci saranno microtransazioni al lancio: solo la mostra sopra menzionata per ora corrisponde.

In effetti, sembra che eFootball potrebbe non essere così terribile con la valuta virtuale come i suoi predecessori nella modalità team building non ancora annunciata: “I giochi precedenti avevano un forte ‘elemento della lotteria’, ma eFootball ti consente di nominare i tuoi giocatori preferiti utilizzando Match Pass, un sistema per ricevere oggetti in base alle partite giocate. Saranno disponibili biglietti per le partite gratuiti e a pagamento. “

Pertanto, sembra che il successore di MyClub del titolo trarrà vantaggio dal sistema Battle Pass, piuttosto che dai bottini mascherati da agenti speciali. Ad essere onesti, non possiamo immaginare nulla di tutto ciò che funzioni particolarmente bene per Konami, ma possiamo solo supporre che l’editore abbia fatto i suoi compiti. Darà una possibilità a eFootball quando verrà lanciato all’inizio dell’autunno?

READ  Xbox ribadisce quanto sia facile la consegna intelligente sulla scia dei Vendicatori della confusione di PS5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *