James De Stern in Giving a Voice: Things Really Come Full Circle di August Wilson

Il co-direttore dei documenti di Netflix ha parlato sia del concorso di monologo di August Wilson che del defunto drammaturgo stesso a The Hollywood Reporter.

“Il bello di fare un documentario è che dovresti essere fortunato, e chiunque non te lo dica non ti dice tutta la verità”. James de Stern, Co-regista, con Fernando Felina, Dalla funzione documentario di Netflix Dai una voce.

Gli aspetti “fortunati” di questo film, che ha intervallato filmati di sei giovani concorrenti in August Wilson Il concorso monologo, con interviste sul defunto drammaturgo, è che i realizzatori hanno finito di scegliere sei bambini speciali da seguire, e ottengono anche la partecipazione dei suoi più famosi collaboratori. Denzel Washington E il Viola Davis. (Davis W. John Legend Sono EP per il film e Legend ha anche scritto e cantato “Never Break”).

Stern, che si è fatto un nome in teatro, ha prodotto 20 spettacoli a New York e ha vinto il Tonys Prize nel 2001 Produttori E il 2003 Lacca per capelli – Ho parlato di recente con The Hollywood Reporter Sul suo viaggio nella realizzazione del film.

* * *

Come hai saputo del lavoro di August Wilson e perché pensi che ti abbia parlato?

Non ancora, ma fino ad ora ero davvero molto giovane ed ero seduto sul balcone quando ho visto Recinzioni – Non il Recinzioni Con Denzel e Viola, invece Recinzioni Con James Earl Jones – E mi ha semplicemente sconvolto. Era come guardare uno tsunami. La scrittura è stata molto bella. Sono stato un pioniere nel teatro, quindi ero immerso in questo Eugene O’Neill E il Arthur Miller E il Tennessee Williams. Ma questa scrittura sembrava vibrante e intricata. E ho pensato: “Perché non lo conosco ?!” Da allora, ho appena iniziato a vedere e studiare le sue opere.

READ  Il Villaggio Perduto di Coron al Lago di Resia | Notizie intelligenti

Wilson è morto nel 2005. Come hai finito dopo 15 anni passati a girare un film su di lui?

Avevo fatto un film precedente chiamato Ogni piccolo passo (2008), fortunatamente per me Constance RomeroAnche la vedova di August Wilson aveva visto questo film e gli era piaciuto, quindi decise di farlo uscire. Sono andato a Seattle e mi sono seduto con Constanza in una casa da dove poteva vedere il pianoforte [1987’s] Ha studiato il pianoforte E chitarra da [1994’s] Sette chitarre E tutte le esigenze della sua vita e del suo lavoro. È stato stupefacente. E abbiamo parlato a lungo di come fare in modo che questo film onori sia suo marito che i figli che seguiremo.

Parla della tua collaborazione con il direttore di questo documento, Fernando Felina …

Fernando e io ci siamo incontrati Ogni piccolo passoE questo film è stato salvato – non era l’editor originale, ma lo era Il L’editore, si scopre. Il film è stato infine nominato per un Academy Award ed è diventato un film davvero significativo, ed è davvero grazie a Fernando. Poi abbiamo voluto iniziare a dirigere insieme, e quando è uscito, Fernando ha detto: “Questo ci dà l’opportunità di fare un film rivale che non è davvero un film concorrente”. È affascinato dalla recitazione. Sono affascinato dalla scrittura. Quindi è stato un ottimo adattamento.

Il film segue sei adorabili bambini provenienti da quattro diverse città. Come, logisticamente, hai realizzato questo lavoro?

Non potevamo seguire le migliaia di bambini – era impossibile – quindi dovevamo decidere in quale città atterrare come “città degli eroi”. Vengo da Chicago, è la più grande città del pianeta, è anche al centro del paese ed è una grande città teatrale. Non volevamo fare il film a Los Angeles o New York perché poi è diventato una “cosa”, oa Pittsburgh, dove era agosto, perché è diventata una “cosa”. Quindi siamo atterrati a Chicago. E poi è stato chiaro, fin dall’inizio, quello [two of the kids] Freedom e Nia, talentuosi saggi, erano molto speciali. E poi [another kid] Cody era il centro di tutto perché Cody era il personaggio più rappresentato negli affari di August – proviene da un ambiente svantaggiato e non c’è teatro nella sua scuola; E vedrai Cody imparare ad agire sullo schermo. Dopo di che abbiamo aggiunto in altre città. Abbiamo anche seguito molti altri ragazzi che sono stati tagliati.

READ  Gara semifinale tra Stati Uniti e Italia Streaming online, programma, coordinamento e altro - Daily Movie

Questo è un film in competizione, in una certa misura, ma, come ho detto prima, quasi non importa chi vince, e le sequenze del concorso sono divise da persone come Denzel Washington e Viola Davis che parlano del motivo per cui August Wilson è così importante in il primo posto …

Siamo stati molto fortunati ad avere Viola, Denzel W. Stephen Henderson Davanti alla telecamera – persone che parlano del suo lavoro e che hanno lavorato con lui. È stato molto importante per me presentarlo così come per i bambini. Volevo che fosse una “conversazione” tra lui e August Wilson e mostrasse come “dà una voce ai bambini” per August Wilson e “dà loro una voce”. Avevamo tre redattori e ci è voluto molto tempo per farlo bene.

È una pura coincidenza che questo documentario venga trasmesso su Netflix nello stesso momento in cui Netflix sta rilasciando la sua versione cinematografica di In fondo a quello che Renny BlackLa produzione di Viola e Denzel?

È una vera coincidenza. Abbiamo già avviato il metodo del documentario Cosa Renee. Ma è divertente perché George C. WolfChi ha tirato fuori Cosa Renee – Hai prodotto due spettacoli a Broadway diretti da George! Quindi le cose tornano al punto di partenza. Ho intervistato Denzel per il documentario sul set Cosa ReneeÈ andato dritto da Viola e non l’ha riconosciuta! È solo una bella coincidenza felice e sono totalmente entusiasta di far parte di questo tentativo di Netflix di far conoscere veramente il lavoro di Augustus e la sua importanza.

Questa intervista è stata modificata e condensata per chiarezza.

READ  La cantante e conduttrice televisiva Raffaella Cara muore a 78

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *