James Abanqua spera di aiutare St Pat’s prima che inizi il lavoro italiano

James Abanqua ha iniziato a prendere lezioni di italiano prima del suo trasferimento estivo all’Udinese, ma la più grande educazione che un adolescente può ricevere è quella di far parte di una squadra vincitrice del titolo.

Ha assaporato il successo per l’Athletic St Patrick la scorsa stagione vincendo la FA Cup e intende firmare la sua carriera nazionale aiutando la squadra di Tim Clancy a raggiungere il titolo di prima divisione nove anni fa.

I termini dell’accordo da 500.000 euro del 18enne con il club di Serie A prevedono che rimanga con i Saints fino a luglio, offrendo l’opportunità di unire il suo percorso calcistico e completare la sua carriera.

Aggiunto ai preparativi per il suo trasferimento nel continente e agli incarichi in Irlanda Under 19, le richieste potrebbero essere enormi. Clancy ha notato una congestione all’inizio della stagione e ha ordinato una pausa da parte sua per concentrarsi sui test simulati.

Giocando impegni, godendo della diversità, è tornato dal servizio internazionale con il suo primo gol per l’Irlanda. Sono venuti contro l’Inghilterra nel cortile di casa, e ho pareggiato Walsall nelle qualificazioni agli Europei U19, ho reso tutto più bello.

Il difensore non è noto per aver segnato gol, invece è stato incaricato di impedire alla squadra di Dundalk dell’ex allenatore Stephen O’Donnell di segnarli a Enchikor venerdì.

Il rovesciamento del campione Shamrock Rovers è l’obiettivo di entrambi, oltre a raggiungere il leader in anticipo Derry City, ma contribuire alla sfida per il titolo prima della sua partenza è l’obiettivo di Abanquah.

Ha fatto 13 presenze durante la sua impressionante campagna sotto O’Donnell ed è stato affidato a Clancy per iniziare contro Sligo Rovers e Shamrock Rovers. È uscito dalla panchina contro il Drogheda United venerdì scorso e li ha aiutati a tornare a guadagnare un punto per finire terzo.

READ  Mark Hatley: Ho ancora Stephen Davis senza età nella mia squadra migliore, come dice la leggenda dei Rangers

“È stato gentile da parte dell’allenatore concedermi una pausa per prendermi in giro, ma sono tornato e voglio fare la mia parte”, ha detto Abankwah.

“Ho molto ma mi sto davvero godendo l’esperienza. Migliorerò man mano che giocherò più partite e spero di aiutare la squadra a rimanere al top”.

Sarà raggiunto dal compagno di squadra irlandese in ascesa Veste Ibossel in Italia. Sebbene entrambi facciano parte della Wasserman Agency con sede nel Regno Unito, devono ancora incontrarsi. Il più giovane del duo batte il suo italiano prima di passare a un contratto di quattro anni e mezzo.

“Ho un insegnante che mi dà lezioni di italiano una volta alla settimana”, ha spiegato. “Pensavamo che sarebbe stata una buona idea prima di trasferirmi in Italia a tempo pieno e mi avrebbe aiutato a conoscere un po’ la lingua”.

Qualunque cosa Amanquah o qualsiasi giocatore sul tetto di Richmond Park evochi, gli eventi travolgeranno la panchina. O’Donnell ha sbalordito i fan dei Saints e il proprietario Garrett Keeler dimettendosi dal Dundalk entro tre giorni dalla guida della squadra alla gloria nella FA Cup contro i Bohemians davanti a 38.000 spettatori all’Aviva Stadium.

Presto scoppiò una controversia sullo stato contrattuale di O’Donnell e Kelleher divenne legale emettendo procedimenti della Corte Suprema. St Pat’s chiede il risarcimento dei danni contro O’Donnell, sostenendo di aver incontrato i rappresentanti di Dundalk prima della finale di coppa.

I primi segnali della mancanza di un tappetino di benvenuto sono arrivati ​​quando l’anteprima pre-partita di Saints non ha mostrato O’Donnell una volta. Il giocatore presentato per l’intervista, Tom Grivosti, è arrivato in bassa stagione solo dopo il cambio manageriale.

READ  L'emittente si scusa per le immagini offensive olimpiche durante la cerimonia di apertura

Altrove venerdì, Shelburne sarà a Tulka Park per sconvolgere un altro rover, il trifoglio, dopo aver sconvolto Sligo allo Showgrounds lunedì. Drogheda United e i Bohemians si affrontano a Head in the Game Park nel loro terzo miglior match della serata.

In Division One, Galway United e Waterford cercheranno di sfruttare al meglio il loro weekend di inattività a Cork City nella corsa per un singolo slot di aggiornamento automatico.

Il City guida Galway di tre punti e il Waterford, terzo in classifica, è a otto punti da Cork con la visita di stasera ai Cup Ramblers.

“Waterford ama prendere la palla e giocare, ma possono andare dritti”, ha osservato il boss di Cobb Darren Murphy prima di affrontare il St Colmans Park.

“Sono un’altra squadra a tempo pieno con forza, velocità e intensità nella loro rosa. È una sfida per i nostri giocatori, ma sono molto in forma e hanno solo bisogno di tanta fiducia in questo Monster Derby.

“Siamo stati sfortunati a non aver ottenuto un punto al Galway United lo scorso fine settimana e stiamo solo sprecando alcune delle nostre possibilità”. La seconda partita in campionato è tra i Bray Wanderers e lo United Agreement al Carlisle Grounds. Tutte le partite del venerdì in entrambe le divisioni inizieranno alle 19:45.

Galloway non giocherà fino a sabato, quando ospiterà il Wexford, che la scorsa settimana ha spinto il City al limite, perdendo alla fine per un solo gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *