Ivanka ha criticato Trump come “il figlio di mezzo dell’antica ricchezza” dopo il rapporto GAO | notizia

L’ex primogenita ha creato almeno 19 nuove campagne per responsabilizzare le donne nel 2019, tra cui la famosa iniziativa per lo sviluppo e la prosperità delle donne. Tuttavia, un nuovo rapporto del Government Accountability Office ha fatto luce sui fallimenti del programma, suscitando un contraccolpo da parte della critica.

Il documento afferma che “ci sono almeno 19 nuovi programmi di emancipazione delle donne lanciati nel 2019 come parte del programma, ma Politico ha chiarito che ci sono fallimenti diffusi sia nel prendere di mira i fondi che nel misurare il loro impatto”.

In risposta al rapporto, Erin Gloria Ryan, editorialista di The Daily Beast, ha scritto sul sito di notizie che la signora Trump non aveva ottenuto nulla nei suoi quattro anni come consigliere del presidente Donald Trump.

Ha scritto: “Per tutto questo tempo, ho pensato a lei come una figlia molto modesta di ricchezza ereditata, una vera principessa americana di status non guadagnato, che è emersa da un mandato di quattro anni alla Casa Bianca di Trump con un tipo di atto legislativo da mostrare “.

In effetti, ha lasciato il suo periodo di quattro anni alla Casa Bianca sotto Trump e non ha nulla da mostrare.

“Mi pento dell’errore e ho imparato la lezione.”

L’autore ha continuato evidenziando i maggiori problemi del programma Trump, come la mancata divulgazione da parte delle entità di come sono stati utilizzati i soldi che hanno ricevuto dal programma.

Ha scritto: “L’imbarazzante rapporto ha formulato sei forti raccomandazioni all’USAID, tra cui” determinare il finanziamento totale “, identificare le imprese di proprietà delle donne e assicurarsi che i dati nel programma siano affidabili in futuro.

READ  Amazing new video captures the moment of the recent eruption of Mount Etna

In alcuni casi, secondo il rapporto, i fondi sono stati distribuiti a programmi che non hanno mai riferito come sono stati utilizzati i fondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *