Italiani che vogliono mettersi alla prova

Data la storia del Chelsea con allenatori italiani, è sorprendente che i Blues abbiano così pochi giocatori italiani. Non è raro che due italiani arrivino al Chelsea durante il mandato degli ultimi due allenatori italiani. Jorgenho ed Emerson sono gli unici due rappresentanti del Chelsea in Italia durante questo euro.

I due hanno avuto una carriera nel Chelsea davvero unica. Jorkinho è arrivato molto all’ombra dell’ala Mauricio. Stava bene l’anno successivo con la libertà concessa da Frank Lampard, ma ha sempre pensato di non essere adatto alla tattica di Lampard. Trova una nuova vita sotto Thomas Toussaint, che appare improvvisamente come una figura chiave per rimanere a Stamford Bridge, e quante volte il suo agente batte il tamburo per farlo uscire.

Vuoi sentire la tua voce? Unisciti al team del Pride of London!

Scrivi per noi!

Emerson è un altro caso. Dopo una lunga fila in panchina, era l’alternativa per fare un affare per Alex Sandro. Si dice che la Juventus lo abbia preso di mira come sostituto di Santro, ma il Chelsea ha evitato l’intermediario e ha portato Emerson dentro. Per la maggior parte, anche se a volte lo sa esattamente Non ha posto nel Chelsea. Tutta la velocità del mondo non può trasformare un’ala intrappolata in una vita a tempo pieno in un pacchetto completo o un terzino migliore di Marcos Alonso.

Nonostante i loro tempi al Chelsea, entrambi i giocatori sono stati dei ganci chiave nella macchina italiana di Roberto Mancini. Questa squadra è il riflesso di due giocatori. Nessuno parla davvero dell’Italia come rivale dell’Euro. Tuttavia, possono nascondersi come candidati al cavallo oscuro a causa della poca pressione a cui sono sottoposti.

READ  Yusuf, avvocato della Casa Bianca: "Trump si dimette". Dem valuta l'accusa. Attacco al Congresso: anche l'agente ucciso

Gruppo A La squadra è per lo più gestibile anche per gli italiani. È difficile dire esattamente chi sarà l’avversario più agguerrito, ma Turchia, Galles e Svizzera sono i tre con maggiori probabilità di vincere. In caso contrario, il numero di squadre che avanzano al terzo posto dovrebbe far sperare all’Italia per gli ottavi, anche con un singhiozzo o due.

L’Italia, come nazionale, non ha attirato molta attenzione, ma dovrebbe esserlo. All’inizio non era una difesa, i vecchi Silver erano 1-0 per la squadra italiana. Supportano ancora la sicurezza, ma il team mostra le influenze dei manager italiani più progressisti negli ultimi anni. Sulla carta c’è una resistenza 4-3-3 e la palla cambia forma in innumerevoli forme in base ai giocatori a disposizione. La capacità di Emerson di alzare e abbassare il campo aiuta con questi cambiamenti, ma Jorkinho è anche una delle menti del sistema italiano. È un personaggio simile a quello che ha giocato al Napoli, ma è circondato da alcune officine a centrocampo e fa miracoli.

Quanto al Chelsea, l’Italia potrebbe essere una squadra interessante da tenere d’occhio. Emerson attirerà sicuramente l’attenzione mentre cerca un trasferimento. Il ruolo di Jorkinho potrebbe aver dato a Thomas Thuchel un quadruplice ritorno di idee, ma potrebbe aver ulteriormente acceso le fiamme che gli agenti di Jorginho stanno cercando di alimentare da anni ormai. Ad ogni modo, l’Italia potrebbe avere un occhio per andare in profondità nelle competizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *