Italia: I primi immigrati del 2022 arrivano a Lampedusa e in Sardegna

L’anno 2022 ha visto il primo sbarco di immigrati in territorio italiano e il nuovo anno. 81 migranti sono stati registrati tra l’1 e il 2 gennaio al largo delle isole di Lampedusa e della Sardegna.

Il primo di questi sbarchi è avvenuto sull’isola di Lampedusa il 1 gennaio, quando una motovedetta della Guardia di Finanza ha intercettato un’imbarcazione con a bordo 26 migranti e li ha portati nell’hotspot dell’isola.

Commentando il primo sbarco di quest’anno, il sindaco di Lampedusa Toto Martello ha affermato che la migrazione è “un problema che deve essere preso sul serio”. Una motovedetta della Guardia di Finanza ferma 26 migranti a bordo di un barcone di legno di cinque metri a una decina di chilometri a sud-ovest della spiaggia di Lampedusa.

Su richiesta della Guardia di Finanza, la Guardia Costiera ha inviato sul posto una motovedetta, che comprendeva 14 donne, 10 uomini e due bambini. Gli immigrati hanno affermato di essere originari della Guinea, della Sierra Leone e della Costa d’Avorio. Dopo un primo check-up sanitario direttamente a bordo, la squadra è stata portata presso l’Hotspot Immigrazione di Contrada Impriacola.

Finora quest’anno, 35mila migranti sono sbarcati sull’isola siciliana di Lampedusa, a 330 chilometri al largo della costa tunisina. Questo è uno dei primi punti di approdo per gli immigrati che entrano in Italia prima di essere ricollocati.

Con una popolazione di circa 6.500 abitanti, l’isola fatica a elaborare il numero di visitatori giornalieri, con oltre 800 visitatori in pochi giorni entro il 2021. Complessivamente quest’anno sono arrivati ​​in Italia più di 67.000 immigrati, di cui più della metà sbarcati a Lampedusa.

READ  Lezioni di stile che gli uomini britannici possono imparare dalle volpi argentate d'Italia

Visita in Sardegna

Tra l’1 e il 2 gennaio, 55 persone in totale hanno raggiunto la Sardegna in cinque diversi approdi. Il primo sbarco, il 1 gennaio, è avvenuto con una piccola imbarcazione con dieci persone sulle rive di Sant’Anna Arcey, dove gli immigrati sono stati fermati dalla polizia.

Un’altra imbarcazione con a bordo dieci persone è stata intercettata da una motovedetta della Guardia di Finanza al largo della costa la mattina del 2 gennaio. Questi immigrati sono stati portati a Cagliari. Gli altri tre sbarchi avvennero il 2 gennaio. Tutti gli immigrati sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza del Monastero per scopi isolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *