Italia, aumento del commercio extra-UE a maggio: Istat

L’Istituto nazionale di statistica (Istat) ha dichiarato venerdì che il commercio dell’Italia con i paesi al di fuori dell’Unione europea è aumentato in modo significativo a maggio su base annua.

ROMA (UrduPoint/Pakistan Point News – 26 giugno 2021): L’Istituto nazionale di statistica (Istat) del paese ha dichiarato venerdì che il commercio dell’Italia con i paesi extra UE è aumentato significativamente a maggio di anno in anno.

L’Istat ha affermato che l’aumento del 43,9 per cento delle esportazioni e l’aumento del 55,0 per cento delle importazioni è stato in gran parte attribuito al significativo calo registrato nel maggio 2020, durante il rallentamento economico nazionale e globale causato dalla pandemia di coronavirus.

Tuttavia, i dati sul commercio dei paesi extra UE continuano a mostrare tendenze positive indipendentemente dal periodo di confronto.

Durante il trimestre economico conclusosi a maggio, le esportazioni sono aumentate del 6,1 per cento e le importazioni del 13,9 per cento rispetto al trimestre precedente. Questi guadagni sono arrivati ​​nonostante ciò che le “statistiche” hanno descritto come cali periodici del 4,1 percento e dell’1,5 percento, rispettivamente, a maggio rispetto ad aprile.

I settori più importanti per entrambi gli indici sono stati l’energia ei prodotti legati all’energia, con le esportazioni in aumento del 46,4 per cento nel trimestre conclusosi a maggio, mentre le importazioni di energia e prodotti ad essa collegati sono cresciute del 37,6 per cento.

READ  Il centro sollecita il CS a chiudere rapidamente il caso contro i marines italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *