Italia 7-48 Galles: Sei Nazioni 2021 – Come è successo! | Gli sport

Notizia di consolazione per l’Italia quando Stephen Warnie Schrum torna a metà strada per riprendere la sua crescente collaborazione con Paulo Corbici, che mostrerà un altro contraccolpo con un altro cambio: Matia Bellini sulle ali per Luca Sperantio. Ci sono alcuni interruttori con Geos Jilocchi e Danilo Pichetti e Nicole Locks Canon.

Per il Galles, Adam Beard, in seconda fila, sta riposando e sta effettuando il passaggio a Corey Hill, mentre la sostituzione del femore di Kieran Hardy vede Gareth Davis recuperare nove maglie. Questo porta Lloyd Williams in panchina, un altro chiaro esempio di quanto a Pivot non piaccia più Rice Webb a questo livello. Altrimenti il ​​XV sarebbe esploso, raggiungendo il record di punti totali contro l’Inghilterra.

Italia: Jacobo Trulla; Matthias Bellini, Ignacio Brex, Carlo Khanna, Montana Ion; Paulo Corpisi, Stephen Warney; Danilo Pichetti, Luca Pigi (capitano), Jio Jilocchi, Niccol கே Canon, David CC, Sebastian Negri, Johan Meyer, Michael Lamaro.

Alternative: 16 Olivio Fabiani, 17 Andrea Lovotti, 18 Marco Riccioni, 19 Marco Lazaroni, 20 Maxim Embonde, 21 Marcelo Violin, 22 Federico Mori, 23 Edero Podovani.

Galles: Liam Williams; Louis Reese-Jammit, George North, Jonathan Davis, Josh Adams; Don Bigger, Gareth Davis; Win Jones, Ken Owens, Thomas Francis, Corey Hill, Alon Win Jones (capt), Josh Navidi, Justin Tiburic, The ul loop Falado.

Alternative: 16 Elliott Tea, 17 Rice Carey, 18 Leon Brown, 19 Jack Paul, 20 Aaron Winewright, 21 Lloyd Williams, 22 Period Sheidi, 23 Ulysses Halaholo.

READ  Viene aperto Rena's Italian Fisheries and Grill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *