Inter: Simone Inzaghi subentra all’allenatore dei campioni d’Italia dopo l’uscita della Lazio

Antonio Conte (a sinistra) verrà sostituito da Simone Inzaghi

Simone Inzaghi sostituirà Antonio Conte come nuovo allenatore dell’Inter.

Comprensibilmente, c’è un accordo in vigore per Inzaghi, 45 anni, per trasferirsi a San Siro dopo aver confermato la sua uscita dalla Lazio giovedì.

L’uscita di Conte dall’Inter è stata annunciata mercoledì dopo averli condotti al loro primo titolo in Serie A dal 2010.

Inzaghi ha vinto tre titoli in cinque anni alla guida della Lazio.

Si ritiene che si adatti alla visione dell’Inter di andare avanti, poiché cercheranno di formare una squadra piuttosto che acquistare una serie di giocatori più anziani come è successo con Conte.

Si prevede una componente di riduzione dei costi in quanto i proprietari dell’Inter, il conglomerato cinese Suning, tenteranno di far fronte alle massicce pressioni finanziarie nelle loro attività pubbliche.

La Lazio è sesta in Serie A in questa stagione, ma Inzaghi – che ha aiutato la Roma a vincere l’ultimo scudetto nel 2000 da giocatore – ha raccolto molti elogi per i suoi risultati con un budget inferiore rispetto a molti club rivali.

Ha iniziato la sua carriera da allenatore con le giovanili della Lazio e ha portato la loro squadra Under 19 a vittorie consecutive in Coppa Italia. Ha assunto la responsabilità della prima squadra, inizialmente ad interim, nel 2016 quando Marcelo Bielsa si è dimesso dopo soli due giorni in carica.

La Lazio ha portato alla Coppa Italia e due successi in Supercoppa Italiana, e in questa stagione l’ha portata agli ottavi di finale nella loro prima stagione di Champions League in 13 anni.

Sky Italia ha riferito che Inzaghi ha raggiunto un accordo verbale per prolungare il suo contratto con la Lazio durante un incontro con il presidente del club Claudio Lotito mercoledì, ma l’Inter lo ha convinto in seguito a cambiare idea.

“Rispettiamo il ripensamento della vicenda di un allenatore e prima di quel giocatore che tanti anni fa legò il suo nome alla famiglia Lazio e ai tanti successi ottenuti da BiancoChelesti”, ha detto la Lazio in un breve comunicato, senza citare Inzaghi per nome.

Leggi l'immagine del logo sulla BBC - bluPiè di pagina - blu

READ  Rafael Nadal e Novak Djokovic nei quarti di finale dell'Open d'Italia, tornano i tifosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *