Inter e Milan si contendono il titolo di campionato italiano, mentre il Barcellona batte Alaves

Lo scudetto italiano sembra essere diretto al Milan a fine stagione. Ma a che fine è San Siro? Per gran parte della stagione, sembrava che l’AC fosse sul punto di finire un decennio di attesa per il campionato mentre si trasferiva in cima alla Serie A e sembrava intenzionato a rimanere lì.

Ma la sconfitta a sorpresa per 2-0 del neopromosso Spezia nel fine settimana ha aperto ancora una volta le porte ai vicini dell’Inter che da settimane avevano pazientemente aspettato dietro le quinte la loro scivolata. Ora è arrivato in un momento in cui meno te lo aspetti.

L’Inter, ovviamente, doveva ancora fare i compiti per approfittarne, e lo ha fatto con una schiacciante vittoria per 3-1 sulla Lazio grazie a una doppietta di Romelu Lukaku per allontanarsi di un punto dai rivali al vertice.

La buona notizia per il Milan da un weekend deludente è che un’occasione immediata per riconquistare la vetta è nelle loro mani. Domenica prossima, le squadre si incontrano nel Derby della Madonnina in una competizione che potrebbe fare molto per decidere quale metà di quella rivalità otterrà finalmente il trofeo.

Per saperne di più: il presidente del Saint Mirren Jim Goodwin è felice del nuovo contratto che lo terrà nel club fino al 2024

La sconfitta a sorpresa del Milan avrebbe dovuto dare l’occasione ai campioni della Juventus, ma la sconfitta esterna per 1-0 contro il Napoli lascia gli uomini di Andrea Pirlo a otto lunghezze di distanza al quarto posto, anche se a partita in corso. Gli zingari al terzo posto sembrano essere nient’altro che estranei.

READ  "Shocked in pain" - Il prodigio laziale Daniel Guerini è rimasto tragicamente ucciso in un incidente stradale

In Francia, la strada per il titolo della Ligue 1 per l’ottava volta in nove stagioni è diventata un po ‘più facile per il Paris Saint-Germain durante il fine settimana poiché i due principali concorrenti hanno perso punti.

Gli uomini di Mauricio Pochettino hanno mantenuto il loro slancio con una vittoria per 2-1 sul Nizza, mentre il Lione ha subito una sconfitta in casa contro il Montpellier con lo stesso punteggio.

La situazione per i campioni in carica è migliorata domenica, quando il Lille ha pareggiato in casa contro il Brest.

Il nord della Francia si aggrappa al primo posto, ma solo ora, un punto davanti al Paris Saint-Germain al secondo posto, e il Lione è in più di due punti. Le poche possibilità del Monaco al quarto posto di entrare nei calci di rigore si sono concluse con un pareggio interno per 2-2 contro il Lorient.

È stato meno turbolento in Spagna durante il fine settimana, con i primi tre che hanno vinto tutti per mantenere i loro posti in classifica. Real Madrid e Barcellona speravano che l’Atletico inciampasse in un viaggio difficile per affrontare il Granada, ma i gol di Marcos Llorente e Angel Correa nel secondo tempo li hanno visti vincere 2-1.

Araldo di Scozia:

Per saperne di più: Nessun amore perduto tra Barcellona e Paris Saint-Germain nel flirt pubblico dei parigini con Messi

Il Barcellona è stato molto più efficace quando ha mandato l’Alaves 5-1 in casa a segnare la settima vittoria consecutiva in campionato, con Lionel Messi che ha segnato un’altra doppietta. Gli uomini di Ronald Koeman sono in ritardo nel rafforzamento delle forze, ma è sicuramente troppo tardi per negare all’Atletico un vantaggio di otto punti dopo aver giocato più partite.

READ  Chelsea Salah scioccato con interesse, la prossima finale di Champions League, Haaland

Il Real siede tra i due nella seconda partita con un 2-0 sul Valencia grazie ai gol di Karim Benzema e Toni Kroos. Sono cinque punti dietro i loro rivali in città, ma hanno giocato 23 partite contro 21 per l’Atlé.

Il titolo della Bundesliga, nominalmente, è ancora una corsa tra due cavalli dopo che l’RB Leipzig ha continuato un po ‘di pressione sul Bayern Monaco con la vittoria del venerdì sera sull’Augsburg.

Araldo di Scozia:

Per saperne di più: Guarda il Celtic in prestito: Bencham si distingue per il Marsiglia mentre Bayou ribalta il Tolosa per una vittoria a sorpresa

La campionessa in carica Armenia Bielefeld l’ha accolta ieri sera all’Allianz Arena dopo aver vinto la Coppa del Mondo per club FIFA in Qatar, il loro sesto titolo in nove fantastici mesi.

La cosa più frustrante per coloro che desiderano vedere la fine del dominio del Bayern sulla scena del calcio tedesco è la notizia che i campioni del record hanno firmato RB Dayot Upamecano per la prossima stagione, per continuare la loro tendenza a scegliere il miglior talento dell’avversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *