Il vantaggio della Juventus porta Ronaldo alla vittoria in semifinale sull’Inter

MILANO (Reuters) – Cristiano Ronaldo ha segnato due gol quando la Juventus ha battuto 2-1 l’Inter in una partita difficile nell’andata della semifinale di Coppa Italia a San Siro martedì.

Calcio – Coppa Italia – Semifinale – Go – Inter – Juventus – San Siro, Milano, Italia – 2 febbraio 2021 Cristiano Ronaldo della Juventus e Federico Bernardeschi festeggiano dopo la partita REUTERS / Alessandro Garofalo

Lautaro Martinez ha portato in vantaggio i padroni di casa in anticipo, ma il portoghese ha risposto con un rigore prima di passare in un fallo difensivo per portare il Torino in vantaggio prima della fine del primo tempo.

L’Inter preme, senza colpire l’attaccante Romelu Lukaku, per pareggiare ma non riesce a trovare il modo per superare il 43enne Gianluigi Buffon. L’italiano ha fatto una parata eccezionale, negando a Matteo Darmian una 1100esima presenza in carriera con il club e la nazionale.

Nove giocatori sono stati ammoniti per una resa dei conti ardente mentre la squadra di Andrea Pirlo ha vendicato la sconfitta per 2-0 in Serie A in questa partita, nota come “Derby italiano”, il mese scorso.

“Era importante dopo la sconfitta in campionato”, ha detto alla RAI il centrocampista della Juventus Adrian Rabiot.

“Abbiamo visto una squadra diversa e abbiamo dimostrato di essere sullo stesso livello dell’Inter”.

La Juventus, arrivata seconda lo scorso anno, ospiterà martedì 9 febbraio il ritorno a Torino e affronterà in finale le vincitrici del Napoli o dell’Atalanta.

Rabiot ha aggiunto: “C’è ancora una partita, che sarà più importante e difficile. Lo spirito di vendetta di ieri sera deve essere riaffermato”.

Il tecnico dell’Inter Antonio Conte è uscito senza giocatori influenti per squalifica a Lukaku e terzino Achraf Hakimi, ma Martinez ha segnato un gol scavalcando Buffon dopo nove minuti per dare ai padroni di casa un inizio perfetto.

READ  'Best ready': Yannick Sener elogia l'importanza di allenarsi con Rafael Nadal in vista degli Australian Open 2021

Tuttavia, il tiro di Ashley Young su Juan Cuadrado ha comportato un rigore dopo aver esaminato l’assistente dell’arbitro video, che Ronaldo ha sparato sul tetto della rete.

L’attaccante ha rapidamente strappato il suo secondo gol, con qualche titubanza tra Samir Handanovi e Alessandro Bastoni al limite dell’area, ha schiacciato la palla e ha tirato in una rete non protetta.

L’Inter è scattata in avanti dopo l’intervallo, ma la sua ultima difesa eroica gli ha impedito il tiro dalla linea di Alexis Sanchez di Merre Demiral e Buffon ha mostrato reazioni taglienti per salvare il tiro di Darmian.

(Rapporto Alsdair MacKenzie). A cura di Christian Radding e Toby Davis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *