Il telegiornale di trasferimento dei Rangers mentre la saga di Andreas Skov Olsen si sviluppa in mezzo alla situazione di stallo del Bologna

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic si è mosso per calmare le speculazioni che Andreas Skov Olsen lascerà il club tra legami con i Rangers.

I rapporti in Belgio avevano indicato che il Club Brugge aveva vinto la gara per ingaggiare l’esterno danese dalla Serie A italiana.

Mihajlovic ha ottenuto elogi per il 22enne prima di affrontare il Napoli, insistendo sul fatto che rimane parte dei piani della prima squadra.

Parlando alla stampa italiana, ha detto: “Skov Olsen sta facendo bene. Ha fatto bene anche a Cagliari. A volte deve essere più propositivo, pur non facendo la sua parte.

“Abbiamo tante soluzioni, quindi non so ancora come e con chi giocherò domani, ma a Skov so di poter contare su due ruoli”.

Quando sono state avanzate speculazioni sui trasferimenti, ha insistito sul fatto che avrebbe avuto l’ultima parola in qualsiasi uscita: “Non sono responsabile dei costi o della selezione dei giocatori, sono l’allenatore e alleno tutti coloro che mi vengono forniti.

“Scelgo i giocatori con il direttore sportivo, ma sono sempre io a decidere se c’è bisogno (di vendita) e chi deve essere preso insieme al direttore sportivo”.

Gio van Bronckhorst e il direttore sportivo Ross Wilson sono accreditati di essere interessati al giocatore attraverso i rapporti italiani, ma record sportivo Comprendi che i collegamenti sono deboli a questo punto.

Altrove, il portiere del St Johnston Xander Clark è sul radar di Ibrox poiché sta attirando l’interesse per l’Aberdeen.


Il capo Callum Davidson ammette che vorrebbe testare lui stesso la convocazione scozzese in Inghilterra poiché il suo contratto a Perth scade.

READ  Il Tottenham deve imparare a evitare la sconfitta in partite impossibili, ammette Antonio Conte dopo aver scioccato il Brighton

Ha detto: “Molti club erano interessati a Zander, non solo all’Aberdeen. Probabilmente è stato il nostro miglior giocatore finora in questa stagione.

“Sarà in grado di scegliere i club e, si spera, ci saranno anche club in Inghilterra interessati. È un’enorme opportunità per lui. È qui da 10 anni. È una decisione importante per lui”.

“Se continua a comportarsi come fa, avrà molte più opzioni rispetto alla sola Aberdeen”.

Wonderkid Xavi Simons, che è stato collegato con un trasferimento pre-contratto a Ibrox, è strettamente legato al ritorno al Barcellona.

Il 18enne ha lottato per giocare al PSG da quando ha lasciato i giganti catalani nel 2019.

proprio adesso marcatore L’olandese sarebbe in trattative con il club per un possibile ritorno al Camp Nou.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *