Il sondaggio rileva che quasi tutti gli elettori Tory concordano sul fatto che l’evasione fiscale delle società sia moralmente sbagliata | foglie di pandora

La maggioranza del pubblico, compresi gli elettori conservatori, è a favore di un’azione più dura contro l’evasione fiscale, secondo un sondaggio dopo la rivelazione della fuga di notizie. foglie di pandora Sull’uso diffuso di paradisi fiscali offshore da parte di alcune delle persone più ricche del mondo.

Il sondaggio ha rilevato che tra gli elettori conservatori nelle elezioni generali del 2019, il 90% ha convenuto che l’evasione fiscale da parte delle grandi società fosse “moralmente sbagliata anche se legale”.

Questo era più alto del numero divorziato Gli elettori ne hanno approvato l’85%. Il sostegno all’affermazione che l’evasione fiscale da parte degli individui è “moralmente sbagliata anche se legale” è stata dell’87% tra gli elettori conservatori, l’80% degli elettori laburisti e l’81% del pubblico in generale.

L’indagine, condotta da Survation for Tax Justice UK, ha seguito la segnalazione di una cache di file denominata foglie di pandoraTrapelato all’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) e condiviso con The Guardian, BBC Panorama e partner dei media internazionali. La più grande fuga di notizie mai vista ha rivelato le proprietà segrete e le finanze estere di molti ricchi donatori Tory, 35 leader mondiali, più di 100 miliardari, celebrità e molte altre personalità importanti.

Diversi paesi i cui cittadini sono stati trovati a possedere beni attraverso società offshore hanno rapidamente pubblicizzato le loro richieste, ma il governo britannico finora non ha risposto con forza.

La giustizia fiscale del Regno Unito chiede la chiusura delle scappatoie fiscali, come l’esclusione dall’imposta di bollo quando si vendono proprietà attraverso società offshore, in base alla quale Tony e Cherie Blair hanno risparmiato £ 312.000 in tasse Quando hanno acquistato un ufficio a Londra nel 2017. Il gruppo chiede anche al governo di fornire un registro che identifichi le persone che possiedono proprietà nel Regno Unito attraverso società offshore, cosa che l’ex primo ministro David Cameron aveva promesso nel 2015 ma che deve ancora essere implementato.

READ  Hungary gives its first vaccine a day before the European Union launch

Il sondaggio ha rilevato che l’80% delle persone, compreso l’83% degli elettori conservatori, concorda sul fatto che le prove contenute nei giornali di Bandura “mi fanno desiderare un’azione più severa contro l’evasione fiscale”.

La sig.ra Margaret Hodge, presidente del gruppo parlamentare interpartitico su anticorruzione e tassazione responsabile, ha dichiarato: “I Pandora Papers hanno sollevato il coperchio su tutta una serie di comportamenti non etici e illegali, inclusa la peggiore dell’evasione fiscale. Ora questo importante un sondaggio di Tax Justice UK mostra che le persone sono davvero stufe dell’evasione fiscale. È notevole che gli elettori Tory siano quelli che si risentono per questo comportamento oltraggioso.

È tempo che Boris Johnson ascolti il ​​grido dei suoi elettori e finalmente agisca. Le grandi corporazioni e i ricchi che si sottraggono alle proprie responsabilità dovrebbero essere obbligati a pagare una quota equa.

Il Dipartimento del Tesoro è stato contattato per un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *