Il rappresentante italiano del Segretario alla Difesa degli Stati Uniti discute delle crescenti minacce cinesi dalla Russia -ANI

Washington DC [US], 30 gennaio (ANI): venerdì il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha discusso delle sfide alla sicurezza globale, anche con Cina e Russia, nel suo primo incontro con il rappresentante italiano Lorenzo Gurini.
“Il Segretario alla Difesa Lloyd J. Austin III ha parlato oggi al telefono con il Ministro della Difesa italiano Lorenzo Gurini per rafforzare il nostro fermo impegno per le nostre relazioni bilaterali di sicurezza. I leader hanno discusso opinioni condivise sulle sfide alla sicurezza globale condivise, comprese le minacce emergenti da Cina e Russia”, Detto nella dichiarazione.
Il Segretario di Stato Austin ha ringraziato l’Italia per la sua continua ospitalità e ha sottolineato l’importanza della presenza delle truppe statunitensi in Italia per la sicurezza congiunta della NATO.
Ha ringraziato l’Italia come esportatore per la difesa attraverso i suoi vari schieramenti nel mondo, compresi i suoi ruoli chiave sia in Afghanistan che in Iraq.
Dall’arrivo dell’amministrazione Biden, sia il Segretario alla Difesa Austin che il Segretario di Stato americano Anthony Blinken hanno avuto colloqui con alleati e amici in tutto il mondo.
Austin ha sottolineato la necessità di coltivare valori condivisi tra Stati Uniti e India, sottolineando l’impegno di Washington per una partnership di difesa chiave con Nuova Delhi mercoledì durante una conversazione telefonica con il ministro della Difesa Rajnath Singh.
“Il Segretario di Stato Austin ha notato i grandi progressi compiuti nelle relazioni di difesa USA-India e ha promesso di lavorare con il Segretario alla Difesa per mantenere i progressi”, ha detto Kirby. (ANI)

Dichiarazione di non responsabilità: I commenti espressi nell’articolo di cui sopra sono le opinioni degli autori e non riflettono o riflettono le opinioni espresse in questa pubblicazione. Se non menzionato, l’autore scrive a titolo personale. Non sono intesi e non devono essere considerati rappresentare le idee, gli atteggiamenti o le politiche ufficiali di alcuna azienda o organizzazione.

READ  L'ex primo ministro italiano Renzi ha invitato l'Arabia Saudita a concentrarsi sul futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *