Il punteggio esatto previsto per Italia-Galles: ecco cosa pensano i nostri esperti

Ordini limite: slancio per lanciare il Galles per un’altra vittoria

Non è eccessivamente azzardato aspettarsi una vittoria convincente per il Galles.

L’Italia ha perso il maggior numero di contrasti (71) di qualsiasi squadra nel torneo 2021, ha accettato il maggior numero di calci di rigore (41), ha segnato il minor numero di tentativi, ha tossito il maggior numero di rigori (9) e ha avuto il maggior numero di cartellini. Giallo per i giocatori (2)) e il minor numero di righe è stato rubato (1).

A parte questo, stavano bene.

Wells cercherà di vincere i punti bonus, quindi, e dovrebbero ottenerli.

Simile alla cosiddetta squadra di secondo livello che ha giocato una squadra importante nella WRU Cup nei giorni passati, l’Italia sarebbe stata in grado di competere presto e forse superare Bleach. Ma troveranno difficile raccogliere la sfida.

La Francia ha approfittato dei propri errori e l’Italia non poteva gestire l’invenzione di Antoine Dupont. L’Inghilterra aveva molta velocità su vasta scala; L’Irlanda è stata in grado di gettare una piattaforma per Jonathan Sexton da dettare.

I pozzi dovrebbero avere molto in vantaggio per l’Italia e, come l’Inghilterra, hanno anche abbondanza di benzina. Ci aspettiamo che perdano nel secondo tempo per organizzare il torneo del Grande Slam contro la Francia a Parigi. Lo slancio è la cosa più potente nello sport e ha Wells.

Italia 18-50 pozzi

Matt Southcombe – Non puoi sbagliare, giusto?

Non c’è assolutamente alcun motivo per credere che Welles perderà questa partita. Niente di quello che è successo finora in questo torneo suggerisce qualcosa di diverso da una vittoria gallese.

Ci si sente a disagio essere così sicuri di sé, giusto?

Quando Wells è il protagonista del Campionato Sei Nazioni, è estremamente difficile fermarlo mentre si dirigono verso questa partita dopo le loro vittorie con punti bonus su Scozia e Inghilterra.

Hanno chiamato la loro squadra più forte possibile a Roma, quindi non ci sono scuse.

Il team di Pivac si sentirà fiducioso, la familiarità aumenterà e la coerenza nella selezione li ha visti migliorare ad ogni prestazione finora in questa campagna.

Varney e Garpisi sono come terzino una delle più grandi minacce che l’Italia deve affrontare, ma a Bigar e Davis, Wells deve essere abbastanza esperto per affrontarlo.

Un centrocampo gallese devastato e la sua bruciante apparizione all’estero dovrebbero mettere fuori gioco il Galles, soprattutto dopo aver resistito al previsto temporale iniziale.

L’Italia sarà sempre una sfida in avanti, ma il gruppo gallese ha risolto gli errori di caduta finora in questa campagna. Devono essere in grado di trattare con i loro ospiti.

Poco fa pensare che l’Italia, che finora ha concesso più di 40 punti in tutte e tre le partite, possa sconvolgere Wells e vincere la prima partita del Sei Nazioni in sei anni.

Le cose non possono andare storte qui, giusto?

Italia 15-48 Pozzi

Le Sei Nazioni del 2021 sono qui e vogliamo che tu sia in cima a tutto ciò che accade.

Per le ultime notizie quotidiane sul rugby gallese, i titoli delle notizie del Sei Nazioni e gli annunci delle squadre, nonché il briefing interno settimanale di Simon Thomas, che viene inviato direttamente nella tua casella di posta gratuitamente, fai clic qui e seleziona “Rugby”.

Simon Thomas – solo un risultato per me

Ero un po ‘ansioso di scrivere questo articolo.

Fammi essere chiaro. Prima di ciascuna delle prime tre partite del Galles al Campionato Sei Nazioni, erano previste vittorie per Irlanda, Scozia e Inghilterra.

Sono stato totalmente contento di aver sbagliato in tutte e 3 le occasioni e di aver completato la mia versione della Triple Crown.

Ma ecco il problema. Ora devo aspettarmi una vittoria italiana per paura di rovinare le speranze di Welles per il Grande Slam se vado dall’altra parte?

È dura, ma la verità è che dovrò solo correre un rischio, perché non vedo altro che una comoda vittoria per gli uomini di Wayne Bivac a Roma.

Hanno così tanto successo, stanno migliorando partita dopo partita e sono pieni di fiducia.

Anche Bevac non ha corso il rischio, apportando solo due modifiche relative agli infortuni e scegliendo la squadra gallese più esperta di sempre, la squadra che ha segnato 979 presenze.

Da parte loro, l’Italia ha perso le ultime 30 partite nel Campionato Sei Nazioni, una miserabile serie di vittorie che risale al 2015.

Giocano cose carine, ma non sopportano i punti sfida e gli abbandoni a un ritmo allarmante: 139 di loro nelle prime tre partite.

Quindi un solo risultato per me. Una vittoria in punti bonus per il Galles e un altro passo avanti verso lo slam.

Se sbaglio anch’io, potrei nascondermi!

Italia 15-40 pozzi

Ben James – Vincere un punto bonus è importante

L’Italia ha raccolto finora una media di 46 punti in ogni partita del torneo. Ne hanno segnati solo 38 nelle tre partite.

I numeri non sono una bella lettura, quindi non sorprende che le probabilità di scommettere su una vittoria italiana siano piuttosto lunghe.

Parafrasando non Denis, se l’Italia vince, ti do i soldi io stesso.

Il Galles, d’altra parte, sta cercando di completare quel penultimo passo in un’altra crociata del Grande Slam.

Con come va il torneo, una vittoria a tutto campo a Roma è tanto più importante nel caso in cui un’altra chiave pandemica venga lanciata nei lavori.

Data la natura fino ad ora clinica di Wells, potrebbero gestirlo con relativa facilità se potessero raggiungere la vetta presto.

Il mio unico problema è che la difesa gallese è scomparsa per brevi periodi in ciascuna delle tre partite finora.

Italia 18-45 Wells

READ  La squadra di rugby del Bergamasco afferma che il rugby italiano trarrà vantaggio dal trasferimento dei giocatori all'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *