Il principe William accusato di disprezzo per l’Italia dopo la perdita dell’Inghilterra | Reale | notizia

Il principe William è stato accusato di “oltraggio” alla squadra di calcio italiana dopo la vittoria del campionato europeo contro l’Inghilterra domenica. I fan italiani si sono rivolti ai social media per descrivere il Duca e la Duchessa di Cambridge come “ridicoli” e “impudenti” per aver lasciato il palco reale prima della cerimonia di premiazione. Ma Kensington Palace ha negato le accuse.

Giada Oricchio, giornalista del quotidiano italiano Il Tempo, ha scritto: “La falda non è acqua, ma evidentemente non è nemmeno prerogativa della famiglia reale.

“Alla fine della finale di Euro 2020, che l’Italia ha vinto sull’Inghilterra, sembra che il principe William, secondo in fila al trono, Kate Middleton e il giovane George, abbiano lasciato lo stadio senza congratularsi con i vincitori e senza stringere la mano al presidente la Repubblica di Sergio Mattarella.

“Non conosciamo le regole del protocollo internazionale, ma nel 1982 il Re di Spagna accolse calorosamente Bertini al suo fianco sugli spalti.

“Il povero Mattarella, invece, era solo e si scrollava di dosso il principe William.”

LEGGI ANCHE: George abbraccia William e Kate in una rara dimostrazione di affetto che è “il momento reale più dolce”

Gli appassionati di calcio italiani si sono rivolti ai social media per criticare il Duca, con uno che ha detto: “William e Kate lasciare lo stadio prima della cerimonia di premiazione è ridicolo”.

Un altro ha scritto:Sono anche maleducati e se ne vanno prima per non premiare la squadra campione, che è l’Italia”.

Il principe William ha partecipato alla partita con sua moglie Kate e il figlio di sette anni, il principe George.

In qualità di presidente della Football Association, il Duca di Cambridge era un partecipante ufficiale ma anche un noto tifoso di calcio.

Dopo la sconfitta dell’Inghilterra, il principe William ha twittato: “straziante. Congratulazioni agli Azzurri per la grande vittoria. Inghilterra, siete arrivati ​​tutti così lontano, ma sfortunatamente questa volta non è stata la nostra giornata. Potete tutti tenere la testa alta ed essere molto orgogliosi di voi stessi – so che c’è dell’altro in arrivo”.

Il manager Gareth Southgate ha anche rivelato in una conferenza stampa che il Duca aveva visitato i giocatori interessati negli spogliatoi per ringraziarli e offrire parole di incoraggiamento.

Il principe William è andato su Twitter poche ore dopo per condannare gli abusi razzisti di alcuni giocatori dell’Inghilterra.

Ha detto che era “stanco” degli abusi online e che “È del tutto inaccettabile che i giocatori debbano sopportare un comportamento così ripugnante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *