Il primo ministro pakistano Imran Khan chiede nuove elezioni dopo che la sfiducia è caduta nei suoi confronti

Imran Khan ha indetto nuove elezioni in Pakistan pochi istanti dopo che il vicepresidente dell’Assemblea nazionale del paese ha ritirato un voto di sfiducia contro di lui in una scioccante inversione di tendenza.

In rinvio a Khan, il vicepresidente del parlamento Qassem Khan Suri ha rifiutato di votare contro di lui dall’opposizione domenica, pochi istanti prima che venisse sollevato.

Suri ha detto che il voto è contrario alla costituzione del paese. L’opposizione indignata ha esaminato la sessione dell’assemblea che avrebbe rapidamente deciso il destino del signor Khan in pochi minuti.

Suri, nel suo drammatico messaggio al Parlamento, si è sentito dire che stava decidendo di “non consentire” il voto, mentre i parlamentari scandivano slogan.

“Questo è ciò che è gradito a Dio!!!” L’oratore ha scritto in un tweet in urdu con una clip per lui.

Il signor Khan, subito dopo la caduta del voto, si è rivolto alla nazione e ha raccomandato al presidente pakistano Arif Alvi di sciogliere i consigli del paese e di indire nuove elezioni nel paese.

Ora ho inviato il consiglio al capo proprietario [sir] Il signor Khan ha detto nel suo discorso.

Ex giocatore di cricket internazionaleche ha promesso di “giocare fino all’ultimo pallone”, ora dovrebbe mantenere il potere per il momento dopo gli sviluppi scioccanti.

Nel suo discorso, il signor Khan ha ribadito le sue affermazioni secondo cui un “ordine del giorno esterno” era dietro il voto e ha offerto le sue congratulazioni al Paese per aver usato i suoi “poteri costituzionali” per raggiungere il n.

“Come in una società democratica, noi Democratici dobbiamo rivolgerci al pubblico in modo che ci siano le elezioni e la gente decida chi vuole”, ha affermato Khan.

READ  Kim Jong Un avverte di una crisi economica storica in Corea del Nord | Kim Jong Un

“Grazie a Dio, un complotto per far cadere il governo è fallito”.

Era ampiamente previsto che sarebbe stato estromesso dal potere dopo che era diventato chiaro che l’opposizione aveva i numeri necessari per innescare con successo un voto di sfiducia contro di lui, in La sfida più grande per la sua carriera politica.

Il ministro dell’Informazione pachistano Fouad Chaudhry ha detto che Khan continuerà le sue responsabilità.

Il dottor Alawi, presidente del Paese, ha denunciato lo scioglimento dell’Assemblea nazionale, con una notifica ufficiale dell’invio dell’ordine, ha riferito Geo TV.

Il canale di notizie, citando fonti, ha affermato che le elezioni si svolgeranno entro 90 giorni.

È stato abbandonato da un alleato chiave del signor Khan e da molti membri del partito pakistano PTI e si è unito all’opposizione giorni fa e avrebbe ribaltato la situazione contro di lui se il voto avesse avuto luogo.

Mr. Khan aveva suggerito prima Non può accettare i risultati della votazione Se è passato.

“Come posso accettare il risultato quando si perde la credibilità dell’intero processo?” Khan ha detto a un gruppo selezionato di giornalisti stranieri nel suo ufficio sabato.

“La democrazia opera sull’autorità morale: quale autorità morale rimane dopo questa complicità?”

Il leader dell’opposizione Bilawal Bhutto Zardari ha affermato che l’opposizione congiunta pachistana presenterà una petizione contro il trasferimento alla Corte Suprema.

L’opposizione ha dichiarato illegale il rifiuto di votare e ha detto che si sarebbe seduta davanti al Parlamento per protesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *