Il presidente italiano guida la campagna di coalizione di Silvio Berlusconi | Italia

Secondo quanto riferito, Silvio Berlusconi ha minacciato di ritirare il suo partito Forza Italia dalla maggioranza al governo se il primo ministro in carica Mario Draghi sarà eletto presidente entro la fine del mese.

Il corrotto magnate dei media, che ha servito quattro mandati come primo ministro, è in fuga da martedì, facendo una campagna per la propria campagna presidenziale a Roma.

Lo scrutinio segreto di oltre 1.000 parlamentari e rappresentanti regionali inizierà il 24 gennaio e dovrebbe passare attraverso diversi turni prima dell’elezione del successore di Sergio Matterella, che si dimetterà il 3 febbraio.

Non ci sono candidati ufficiali alle elezioni presidenziali italiane, anche se i leader di partito generalmente cercano di far accettare il candidato.

Berlusconi, 85 anni, è uno dei preferiti dei partiti di destra per il mandato di sette anni. Tuttavia, Drake è noto per essere in prima linea nel ripristinare la stabilità in Italia e nel mantenere in linea l’ampia alleanza.

Secondo quanto riportato dalla stampa italiana, Berlusconi ha affermato che senza che Tragi diventi primo ministro, “Forza Italia lascerà la maggioranza”. La possibile promozione di Drake rischia di portare le elezioni generali entro un anno. In un sondaggio pubblicato martedì, oltre il 50% degli italiani ha affermato che Tracy era la più adatta per il lavoro, mentre il 39% ha sostenuto Berlusconi.

Berlusconi, sospeso dalle cariche pubbliche dopo essere stato accusato di evasione fiscale nel 2013, è ancora perseguito per presunta corruzione di testimoni in un caso di prostituzione adulta che coinvolge i suoi famigerati party sessuali “Punga Punga”. Fino al ballottaggio in quella che la stampa italiana ha definito la sua “Operazione campagna Schural”.

Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ha detto che Draghi dovrebbe essere presidente del Consiglio e che se Berlusconi fosse presidente, “il governo sarà fermo”.

A dicembre, Trucky si è detto pronto ad accettare il ruolo se eletto. Tuttavia, ha iniziato la conferenza stampa lunedì sera, ponendo il veto alle domande sulla corsa presidenziale.

«Solo Tracy può farlo [prime minister] Lavoro “, ha detto Tajani a La Stompa. “Un governo unito non è possibile senza Tragi. Partecipiamo a questo governo perché Tragi”.

Tajani ha detto che l’uscita di Forza Italia dal governo sarebbe stata inevitabile se Draghi si fosse trasferito al palazzo presidenziale. “La maggioranza esploderà”, ha detto.

Nonostante abbia il potere di risolvere crisi politiche, eleggere primi ministri e tenere elezioni anticipate, il presidente dell’Italia ha spesso un ruolo cerimoniale da svolgere. Dopo il crollo dell’amministrazione guidata da Giuseppe Conte, Mattarella è stato costretto a intervenire più volte per risolvere la crisi, compreso un appello a Draghi per formare un governo unito lo scorso febbraio.

Sebbene Berlusconi sia noto per la sua brillante “capacità di comprare voti”, gli analisti ritengono che farà fatica a raccogliere abbastanza sostegno per la sua causa. Prima della sua campagna, ha pubblicato su Instagram una foto di se stesso e della sua ragazza, la politica di Forza Italia Marta Pacina, con il messaggio “Buon compleanno”. Fasina compie 32 anni domenica.

READ  Italia v Uruguay Calcio d'inizio, canale TV, informazioni in diretta streaming e notizie di gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *