Il nuovo Kindle di Amazon si ritaglia un posto speciale nella tua giornata • Il Registro

riconsiderando Il lettore di e-book Kindle Paperwhite di Amazon ha risolto molti problemi per me e ha superato un difetto del mio iPad. Se solo questo non mi rendesse colpevole di aver aggiunto un altro dispositivo alla mia già piena vita di computer.

Quando arrivo alla mezza età, indosso più spesso gli occhiali da lettura. Sono arrivato da loro abbastanza tardi nella mia vita e possiedo un iPad che mi permette di leggere e-book con testo esteso, quindi sono stato lento ad abituarmi all’uso abituale delle mie specifiche. Ma l’uso del tablet crea un recente problema di distrazione: di notte riesco quasi ad addormentarmi prima di leggere troppo di un libro. Un altro problema è che la forte luce del tablet non è apprezzata dall’altra persona a letto.

La mia soluzione per entrambi i problemi è Kindle Paperwhite Signature Edition di Amazon.

Se hai mai usato un Kindle, l’esperienza Paperwhite 2021 ti sarà molto familiare. È un’unità sottile che non ha molto altro che uno schermo e-ink in bianco e nero che sfarfalla leggermente mentre si scorre per girare le pagine. Il dispositivo è strettamente intrecciato con l’e-book store di Amazon, ma tollera i libri privi di DRM acquistati altrove se impari un paio di trucchi.

Amazon Kindle Premium Edition

Nuova Kindle Signature Edition di Amazon.

Clicca per ingrandire.

Il nuovo Paperwhite aggiunge una porta USB-C e, nella versione Signature, la ricarica wireless. Anche l’interfaccia utente è stata aggiornata, in particolare con una routine di configurazione tipica del modo in cui gli utenti percorrono i primi 15 minuti di utilizzo di un dispositivo e lo sincronizzano con i loro mondi digitali.

READ  Blue Box Game Studios si scusa per un messaggio di Silent Hill che ha giudicato male

Di notte, si illumina – letteralmente e in un modo piacevolmente silenzioso che rende il testo leggibile al buio ma non disturberà nessuno nelle vicinanze né a letto né su un aereo (se qualcuno di noi vola di nuovo). Visualizza bene il testo, le illustrazioni piacevoli – potrei leggerci sopra i fumetti, ma non sceglierei di farlo.

Nel complesso, il dispositivo è agile e divertente, ma non privo di alcuni difetti.

Trovo che il Paperwhite sia troppo piccolo e non offre una modalità orizzontale per offrire una presa alternativa. Aumentare la dimensione del testo fino al punto in cui posso leggerlo senza una specifica significa che non appare molto testo sulla pagina predefinita, rendendo la pagina sufficiente per trasformarla in una buona lettura che sembra arrivare con un’ondata continua.

Gli elenchi possono essere difficili da trovare e non nidificati in modo intuitivo. Sarebbe anche bello se la porta USB-C potesse ospitare le cuffie, in modo che l’eccellente sincronizzazione di Amazon tra eBook e audiolibri possa funzionare. Ciò avrebbe senso, dato che il Paperwhite viene fornito con 32 GB di memoria.

Ma nel complesso, è divertente.

Ora per la confessione

Il Paperwhite ha trovato posto come quarto computer che utilizzo in diversi momenti della giornata.

Uso il telefono come prima cosa al mattino per stare al passo con il mondo e ascoltare i notiziari radiofonici, poi passo al tablet per usare l’app per leggere i giornali. Viene dopo diverse ore di digitazione di questo genere su un computer, prima che torni al mio telefono per alcuni giochi prima di cena, e poi uso spesso il mio tablet per cercare una ricetta per la cena. Dopo cena, sono tornato al telefono per risolvere il mio problema Puzzle quotidiano di parole, prima di salire a bordo del Kindle per leggere.

READ  Il bundle Indie on Itch offre 1000 giochi per i soccorsi palestinesi

Ammetto che questo è piuttosto decadente.

Kindle porta a quattro il numero di computer che utilizzo quotidianamente sembra significativo. Ma mi ha anche fatto sentire in colpa che la Paperwhite Signature Edition da 190 dollari sia diventata parte della mia vita quando un po’ di disciplina e un iPad da 329 dollari avrebbero dovuto bastare.

Apple ha recentemente aggiunto a iOS una funzionalità chiamata Focus che promette l’opportunità di impostare finestre temporali durante le quali verranno avviate solo determinate app. Ho provato a usarlo per creare un regime della buonanotte sul mio iPad che consente app e-reader ma mi impedisce di utilizzare un browser, un client di posta elettronica o un social media – sfortunatamente, Focus non è stato in grado di determinare l’uso di queste app.

È così che Paperwhite ha consolidato il suo ruolo di quarto computer della mia vita e l’utilizzo del mio iPad è diminuito.

Penso che anche la mia salute sia migliorata. Ultimamente ho masticato romanzi e non vedo l’ora di fare di più, piuttosto che controllare più notizie e social media. Tranne, ovviamente, disco. ®

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *