Il Minnesota vieta le vendite e le fiere di pollame per 31 giorni a causa dell’epidemia di H5N1

Il Minnesota Board of Animal Health (BAH) sta temporaneamente vietando la vendita di pollame e fiere durante lo scoppio dell’influenza aviaria.

I funzionari della BAH affermano che il divieto, che include tutte le vendite, gli scambi, le fiere, le fiere e altri eventi in cui vengono raccolti pollame sensibile e uccelli, durerà dal 1 aprile al 1 maggio.

Giovedì ha firmato anche il governatore Tim Walz ordine esecutivo Rinuncia ad alcune normative sugli autotrasporti per aiutare gli sforzi per evacuare i residenti e trasportare animali non infetti.

A partire da giovedì, lo stato ha affermato che più di 376.000 uccelli in cinque contee – Kandiyohi, Luck Qui Parley, Maker, Mauer e Stearns – sono stati colpiti dal virus H5N1 dell’influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI), che è stato rilevato per la prima volta quest’anno in Indiana a febbraio. . 8 prima che fosse scoperto in Minnesota il 25 marzo.

CORRELATI: L’influenza aviaria ritorna negli allevamenti di pollame in Minnesota, i primi casi confermati segnalati nello stato dal 2015

Non sono state segnalate malattie umane dovute al virus e il pubblico rimane a basso rischio, hanno affermato i funzionari dei Centers for Disease Control and Prevention e dei Centers for Disease Control and Prevention. Inoltre, non ci sono problemi di sicurezza alimentare per i consumatori.

“Virus come l’influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI) hanno bisogno di host per continuare a diffondersi”, ha affermato la veterinaria statale Beth Thompson in una nota. Il nostro compito è fermare la diffusione delle malattie. Sfortunatamente, in questo caso riteniamo che una delle cose migliori che possiamo fare per la salute di tutti gli uccelli del Minnesota sia sospendere gli eventi sul pollame fino al 1° maggio”.

READ  La NASA offre un primo assaggio del suo elicottero Marte attaccato al ventre della perseveranza

I funzionari della BAH aggiungono che i venditori approvati nell’ambito del National Poultry Improvement Scheme possono ancora vendere pollame per bambini direttamente nei negozi o per corrispondenza.

Lo stato ha avviato una nuova hotline HPAI al numero 1-833-454-0156 per chiunque abbia pollame per porre domande o segnalare uccelli malati.

La stragrande maggioranza dei casi in Minnesota è stata trovata in siti commerciali di tacchini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *