Il ministro degli Esteri italiano e funzionari libici discutono i rapporti

Tripoli, Libia

Durante una visita ufficiale in Libia, domenica il ministro degli Esteri italiano ha incontrato i funzionari del governo nordafricano.

Il presidente del Consiglio presidenziale libico Mohamed Menfi ha incontrato Luigi de Mayo nella capitale, Tripoli, dove i due hanno discusso le relazioni bilaterali, ha detto il consiglio in una nota.

Gli argomenti discussi includevano il rilancio dell’accordo amichevole tra Libia e Italia firmato durante il periodo del cacciato leader libico Muammar al-Gheddafi, e un piano nell’ambito dell’accordo per costruire un’autostrada lungo il Mar Mediterraneo al largo della costa settentrionale del paese.

Successivamente, de Mayo ha incontrato anche il primo ministro libico Abdul Hamid Tibi.

Il ministro italiano si è congratulato con il governo per l’unità nazionale votata dal parlamento libico all’inizio di questo mese.

De Mayo e Thiba hanno discusso delle relazioni bilaterali e dei progetti precedentemente concordati ma incompiuti tra Roma e Tripoli.

Feb. La nuova amministrazione governa la Libia in vista delle elezioni nazionali del 24 dicembre.

Il 10 marzo il parlamento libico ha dato un voto di sfiducia al governo tibetano con 132 voti dei 133 legislatori presenti alla sessione.

I libici sperano che questo metta fine alla guerra civile lunga anni che ha travolto il paese dalla cacciata e dall’assassinio del potente Muammar Gheddafi nel 2011.

* Scritto da Sena Kular ad Ankara

Il sito web dell’Agenzia anatolica contiene solo una parte delle notizie fornite agli abbonati da AA News Broadcasting System (HAS) e in forma abbreviata. Contattaci per le opzioni di abbonamento.

READ  Nessun testo di testo. Arrivo 24 ore prima del CDM "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *