Il marito di Amanda Knox difende la moglie dopo che l’Italia ha liberato l’assassino di Meredith Kercher

Christopher Robinson difendendo sua moglie, Amanda Knox, dai commenti “crudele”.

Il 23 novembre un giudice italiano lo ha rilasciato Rudy GoodeIn precedenza era stato condannato per l’omicidio di uno studente britannico nel 2007 Meredith Kercher.

Poco dopo essere uscito di prigione dopo aver scontato 13 anni della sua condanna a 16 anni con un permesso per buona condotta, Guede ha parlato del caso che ha fatto scalpore in tutto il mondo.

In un’intervista a il Sole‘S Nick PisaGuede ha mantenuto la sua innocenza pur offrendo le condoglianze alla famiglia Kercher.

“La prima cosa che voglio dire è alla famiglia Kercher e quanto mi dispiace per la loro perdita”, ha detto Guede Lei disse. “Ho scritto loro una lettera spiegando quanto mi dispiace, ma è troppo tardi per chiedere scusa per non aver fatto abbastanza per salvare Meredith”.

Ha aggiunto: “Il tribunale mi ha condannato per essere complice in un omicidio semplicemente perché il mio DNA era presente ma [legal] I documenti dicono che altri erano lì e che non ci sono stati feriti mortali”.

I momenti più strani della TV del vero crimine

Quando gli è stato chiesto se si riferisse a Knox e al suo ex amante Rafael Solicito, che è stata assolta dall’omicidio dopo quattro anni di carcere, ha dichiarato: “Non voglio dire altro che che dovrebbe leggere i documenti”.

Instagram

“Come ti ho detto, dicono che ce n’erano altri e che non avevo una coltellata”, ha detto Guede. “Io conosco la verità e lei conosce la verità.”

In risposta all’intervista, il marito di Knox è andato su Twitter e ha criticato Besa e l’argomento dell’intervista.

READ  Data di rilascio della stagione 2 di 56k Generation: rinnovata o annullata?

“Lascia fare a @NickPisa, che ha interrotto la sua carriera per aver diffamato AmandaKnox, per dare una piattaforma per amplificare le bugie di Rudy Guedy, che senza dubbio ha ucciso Meredith Kercher”, ha scritto Robinson. Twitter Il 28 novembre. “Questo è crudele per Amanda così come per la famiglia Kercher. Tutto per pochi clic. Vergogna.”

Amanda Knox, Meredith Kercher

AP Photo/Stefano Medici; PA . filo

NS! La notizia è giunta al datore di lavoro di Pisa il Sole commentare.

Knox e Solecito sono stati inizialmente condannati per omicidio e hanno trascorso quattro anni in prigione. lei era scansiona più tardi Accusato di omicidio nel 2015. “Sono commosso perché è la fine del suo incubo”, l’avvocato di Knox, Carlo Dalla VidovaDisse all’epoca. “Questo caso è stata una brutta pagina nella storia della magistratura italiana”.

Guede è stato inizialmente condannato a 30 anni di carcere. La pena è stata ridotta a 16 anni in appello. avvocato Fabrizio Ballarini . disse Il New York Times Che il suo cliente ha sempre sostenuto la sua innocenza.

Francesco Marisca, che rappresenta la famiglia Kercher, ha raccontato Il New York Times La riduzione della pena di Guede era in linea con la legge italiana. Ma forse “c’è una considerazione morale da fare, una considerazione di giustizia che alla fine ha scontato una pena relativamente più leggera data la gravità del crimine”, ha aggiunto.

“Il signor Guede ha avuto il suo tempo e ora abbiamo messo fine a questa storia”, ha detto Marisca.

Per ulteriori aggiornamenti sui crimini reali sui problemi che devi sapere, vai su Oxygen.com.

READ  La serie Netflix segna un'impresa etnica per la televisione italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *