Il lavoro italiano in Spagna accanto a un biscotto impegnato

È un lavoro italiano in Spagna Tony Brown [4(1)-0] Dopo questo mese.

Super Fly è tornato sul ring appena due mesi dopo aver sconfitto l’ex campione del mondo Nazione Qasim Il 29 maggio.

In effetti, Fight Night Spain ospitato è stato il quinto incontro per ex appassionati di alte prestazioni da quando ha debuttato in Polonia solo sei mesi fa.

In linea con la natura accelerata del suo debutto professionale, combatterà contro il Dublino nei suoi secondi otto turni nella seconda partita, ospitata dalla Spagna.

Fornisci uno sconto questa volta attorno a Matteo Diana [2(1)-1(0)], Sesto miglior dei pesi massimi leggeri in Italia. Poco si sa degli italiani nei circoli di boxe più ampi, ma Irish-boxing.com capisce che Deiana è desiderosa di causare disagio e fa un rapido riscaldamento prima di tentare il cuoio capelluto di Braun.

Il 26enne non è un avversario di spicco come l’ex campione del mondo FIFA Uma, ma è un avversario rispettato a questo punto della carriera di Brown.

In effetti, il manager, Connor Slater, dice che Diana è eccitata e portata alla prova del combattente addestrato Stephen O’Rourke, oltre a una valutazione migliorata per i combattenti che sono stati promossi a Star Boxing.

“Questo ragazzo è stato scelto con cura perché vogliamo il test più duro per Tony a questo punto della sua carriera. Ha preso ogni misura e si atterrà a lui. Questo italiano è in una posizione più alta di Tony”. [in Boxrec]. L’obiettivo di Tony è quello di essere tra le prime 80 aziende del mondo entro la fine di giugno. Se per allora è tra i primi 80, ci saranno solo giocatori davanti a lui in classifica che hanno combattuto la stessa quantità di battaglie o combattimenti sotto di lui “.

READ  Weston McKinney, Delita Lotta, emittente italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *