Il film di mostri acquatici più ridicolo che sia mai accaduto

Ci sono poche cose preziose nella tua vita che possono prepararti all’assalto di immagini strane e assurde che compongono questo film d’azione e fantasy taiwanese del 1978.piccolo eroe. “Il film funge da eccellente introduzione alla bizzarra carriera cinematografica della star delle arti marziali Polly Chang Kwan, che è iniziato con il leggendario regista King Hu ma ha trovato il suo solco, per così dire, in strani film taiwanesi come “Little Hero”. Come è successo in molti dei suoi film, Polly qui interpreta un personaggio che è considerato un ragazzo, nonostante tutte le prove contrarie. Questo elemento sottolinea il profondo distacco del film da ogni senso della realtà, che si approfondisce solo ad ogni momento che passa.

Si potrebbero scrivere volumi sulla stranezza insita nel film: le sue squadre rivali di eroi esterni e cattivi, inclusa la superstar del kung fu. perché? Indossa una maschera d’oro, uomini truccati da leopardo, un piccolo vampiro – e il defunto storico e blogger Todd Stadtmann fa un ottimo lavoro nel dettagliare le loro eccentricità. qui. Ai fini di questo articolo, diamo un’occhiata a una sequenza in cui Polly, all’inseguimento di Les, si ritrova su una spiaggia occupata da due formidabili seppur sfiniti polpi.

Le lumache felici si impegnano a sfidare Polly a combattere, che si rivela essere a suo favore, in gran parte a causa della sua capacità di incrociare gli artigli con tanta cautela. I polpi lanciano un attacco unico – generando e sparando loro quelli che sembrano essere piccoli polpi come razzi – prima che due dei compagni di Polly si presentino per invertire la tendenza. Il trio insegue le creature mentre fuggono nell’oceano e sembra batterle senza senso, ridendo così forte per tutto il tempo. Da lì, le cose si fanno strane.

READ  Il thriller di spionaggio "Munich: The Edge of War" chiede: E se? | film | DW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *