Il fatto che Roger Federer sia più emotivo rispetto a Kemal Nadal e Djokovic fa sì che il pubblico lo ami ancora di più: Filippo Volandre

L’ex professionista Filippo Volandri si è recentemente espresso su ciò che distingue Roger Federer da Novak Djokovic e Raphael Nadal. Volandri ha parlato a lungo anche dell’acquisizione della prossima generazione, con un focus speciale sul suo connazionale Yannick Sener.

Mentre parla con Il GiornaleIl numero 25 al mondo in precedenza aveva spiegato perché sentiva Roger Federer un esemplare unico. Secondo Volandry, il tennis di Federer non è solo impeccabile ma anche esteticamente gradevole.

L’italiano crede anche che le appassionate esibizioni di Federer sul campo siano le maggiori attrattive per gli spettatori dalle partite più estese di Rafael Nadal o Novak Djokovic.

“Lui (Roger Federer) come appare dentro e fuori dal campo”, ha detto Volandre di Roger Federer. “Lui (il suo tennis) è tecnicamente e biomeccanicamente perfetto. Il fatto che sia più emotivo che rispetto a Kamal Nadal e Djokovic fa sì che il pubblico lo ami ancora di più”.

Rivolgendo la sua attenzione a Jannik Sinner, Philip Volandre ha visto l’adolescente superare i giocatori della stessa età grazie alle sue abilità e alla sua mentalità.

Mutua Madrid Open Championship - settimo giorno
Mutua Madrid Open Championship – settimo giorno

Volandre ha notato che il colpo di rovescio di Sener è stato incredibilmente veloce a Miami e Monte Carlo, superando anche le velocità fornite da Novak Djokovic. Secondo il 39enne, Sinner “vive per il tennis” con la testa al posto giusto, motivo per cui è destinato alla grandezza.

“Lui (Junk Sener) ha più di questo e sotto molti aspetti”, ha detto Volandre. “Prima di tutto, il talento, la qualità è diversa dalle altre. Dai dati di Miami e Monte Carlo, i calci anteriori e posteriori sono stati i più veloci in assoluto, compreso Djokovic. Vive per il tennis, non vede l’ora di migliorare, non risultati. Oggi tutti giocano bene. Nel tennis la differenza è il loro stile. Lui lo possiede “.

Avere un’epoca con eroi come Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic e Andy Murray potrebbe non ripetersi: Filippo Volandre

Roger Federer e Novak Djokovic
Roger Federer e Novak Djokovic

Parlando del futuro del tennis, il capitano italiano della Coppa Davis ha ammesso che è improbabile che assisteremo a un’altra epoca così forte come Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic e Andy Murray.

READ  Ben Rothlesberger's future has yet to be determined

Volandri ritiene, tuttavia, che giovani giocatori come Yannick Senner e Lorenzo Musetti abbiano il potenziale per raggiungere i vertici di questo sport.

“Diventeranno (i migliori giocatori)”, ha detto Volandre. “Oggi sei diventato più professionale prima, già a 18-19 anni in tournée con piccole squadre, hai tutto a disposizione per crescere. Certo, probabilmente hai un’era con eroi come Federer, Nadal e Djokovic, e aggiungo anche Murray. non si ripete. Ma. Il tennis avrà presto nuovi campioni “.

Filippo Volandri crede, tuttavia, che Jannik Senner sia la sua missione se vuole diventare un giorno il numero uno al mondo. Secondo l’italiano, Sinner ha bisogno di “maturità” come Novak Djokovic e “un po ‘di fortuna” per scalare la vetta delle classifiche.

“È difficile da dire adesso. Ci vogliono molte cose, anche un po ‘di fortuna”, ha detto Volandre. Poi la maturità del diritto: guarda Djokovic, che riesce a salire fino in cima e restarci per la lunga distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *