Il documentario Netflix di The Divine Ponytail su una meravigliosa collezione in Italia in uscita il 26 maggio

La leggenda del calcio italiano Roberto Baggio è ampiamente considerato tra i più grandi calciatori della sua generazione. Baggio, noto anche come Il Divin Codino (coda di cavallo divina) per la sua acconciatura unica, ha avuto una carriera controversa. La polemica ha influito sulla sua prestazione in campo.

Nonostante le differenze, ha acquisito notorietà per le sue abilità di curling e dribbling e per il suo fiero istinto davanti alla porta. La sua carriera è ora pronta per essere documentata da Netflix. Baggio: Equiseto divino, Un documentario sulla sua vita ora ha una data di uscita, con il trailer già in vista.

Leggi anche | Il leggendario portiere della Juventus Buffon accenna al ritiro anticipato tra “ quattro mesi ”

Il documentario Netflix di Roberto Baggio uscirà il 26 maggio

Netflix ha rilasciato un trailer di Baggio: The Divine Ponytail. Il documentario sarà un dramma parallelo all’infanzia dell’ex giocatore della nazionale italiana, fino all’ascesa alla celebrità. In effetti, Baggio era inarrestabile all’apice della sua carriera e ha continuato a vincere il Pallone d’Oro con l’eccezione del premio FIFA World Player of the Year 1993 per la sua forma impeccabile nel 1993.

Netflix ha anche fissato la data di uscita del documentario su Baggio il 26 maggio 2021. Il documentario Netflix di Roberto Baggio si concentrerà sulla presentazione dei suoi 22 anni di carriera, comprese alcune importanti controversie. Si ritiene che uno degli eventi più importanti del documentario ruoti attorno al suo passaggio dalla Fiorentina alla Juventus, indipendentemente dalle sue lotte con diversi allenatori.

READ  Bill Gates ha guardato Netflix giocare a Pickle Ball

Il personaggio di Baggio sarà interpretato dall’attore di Romolo Andrea Arcangeli, mentre il documentario è diretto da Letizia Lamartine. È interessante notare che questo non è l’unico documentario che mira a far luce sulla vita di un’ex star del calcio italiano. Sky Sport Italia Si preparano a trasmettere il documentario sulla leggenda di Roma Francesco Totti alla fine di questo mese.

Leggi anche | La Juventus con Ronaldo ha fatto peggio di prima: Cassano sferra un attacco pungente

Rigore di Baggio: il famigerato calcio di rigore della Coppa del Mondo 94

Baggio notoriamente ha sbagliato un calcio di rigore alla Coppa del Mondo FIFA 1994 ™. Baggio è arrivato alla competizione come una delle migliori stelle del calcio, che ha stretto le spalle alla pressione della nazionale italiana. Ma gli infortuni hanno giocato uno spoiler all’inizio della competizione.

Non è riuscito a segnare nemmeno una volta nella fase a gironi della Coppa del Mondo. L’Italia in qualche modo è riuscita a superare la fase a gironi. Ma Baggio sembrava aver trasformato la partita in due minuti contro la Nigeria negli ottavi di finale. L’Italia era in svantaggio con un gol segnato all’88 ° minuto e la leggenda italiana ha continuato a segnare due gol per aiutare la sua squadra ad assicurarsi un posto negli otto.

Leggi anche | Zidane può unirsi alla Juventus mentre la lotta di Pirlo continua e il Real Madrid va a Mourinho?

Dopo le sue eccezionali imprese sotto rete contro Spagna e Bulgaria rispettivamente nei quarti e nelle semifinali, l’Italia ha affrontato il Brasile in finale. Ma l’attaccante ha sbagliato un rigore al tiebreak, perdendo così il titolo. Il 54enne continuerà a descriverlo come il momento peggiore della sua carriera.

READ  Netflix lancia il trailer di Creepy Chiller "A Classic Horror Story"

Leggi anche | Alla star della Juventus Alvaro Morata è stato diagnosticato il virus a vita dopo aver lamentato disagio

Cortesia dell’immagine: Netflix UK Twitter, sito web FIFA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *