Il capo del governo italiano afferma che il pubblico può “conoscere” i responsabili attraverso interviste televisive

ROMA: Il nuovo presidente dell’Associazione Italiana Governanti (AIA) ha detto che gli arbitri dovrebbero parlare di più con i media dopo che Daniele Ursato è apparso sulla TV italiana.

L’ufficiale stagionato Ursato, che ha guidato la finale di UEFA Champions League del 2020, ha fatto una rara apparizione quando è stato ospite del programma “90 minuti” di domenica.

Il neoeletto presidente dell’AIA Alfredo Trentalange ha lasciato intendere che potrebbe esserci di più in arrivo, anche se non ha fatto promesse di imminenti interviste post-partita con i funzionari.

“Ci stiamo pensando e ne parliamo”, ha detto a Radio Anchio Sport.

“Condividiamo questi pensieri, anche se al momento è troppo presto per affrontare questo argomento”.

Ieri è stato un momento importante in cui Ursato ha parlato ai media. Adesso dobbiamo pensare al futuro, ma è stato un buon inizio “.

“Non siamo bravi a comunicare, siamo più bravi a giudicare, ma se conosci i giudici sarà meglio per tutti”.

Trentalange ha anche rivelato la speranza che ci saranno arbitri donne nelle partite di Serie A nei prossimi due anni.

“Vogliamo sostenere i governanti donne che dimostrano di essere ai massimi livelli”, ha detto.

“Deve essere preso in considerazione, e spero che ci sarà un’accelerazione in questo senso; il mio sogno è di riuscirci nei prossimi due anni”.

(Preparato da Alasdair Mackenzie; Montaggio di Christian Radnage)

READ  The Cavaliers acquired Jarrett Allen and Torian Prince from Brooklyn as part of the three-team trade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *